Home » Prima casa » Sospensione del mutuo con Progetto Insieme 2009 di Unicredit

Sospensione del mutuo con Progetto Insieme 2009 di Unicredit

Mutuo Casa
Mutuo Casa


Il Gruppo Unicredit per venire incontro ai propri clienti che si trovano nell’impossibilità di onorare le rate del mutuo acceso per l’acquisto della prima casa, ha recentemente lanciato Progetto Insieme 2009, un’iniziativa che consente la sospensione del pagamento del mutuo senza nessun tipo di costi aggiuntivi per un periodo che può arrivare fino a 12 mesi per i clienti che hanno chiesto il finanziamento per acquistare la prima casa prima del verificarsi dell’imprevisto, che sono in grado di dimostrare redditi lordi maturati nel 2007 fino a 25.000 euro e che si sono dimostrati regolari nel pagamento delle rate.
Le cause che determinano la difficoltà nel pagamento delle rate del mutuo per essere tali da consentire l’accesso alle agevolazioni offerte da Progetto Insieme 2009 devono necessariamente essere sopraggiunte nel periodo compreso tra l’1/10/2008 ed il 31/12/2009 e rientrare nelle seguenti tipologie:

  • perdita del posto di lavoro per i lavoratori a tempo indeterminato o mancato rinnovo del contratto per ogni tipo di categoria di lavoratori atipici;
  • cassa integrazione;
  • separzione o divorzio nel caso di famiglie che hanno figli a carico;
  • decesso di un mutuatario.

11 commenti

ATTENZIONE! IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E' MOMENTANEAMENTE SOSPESO, NON E' POSSIBILE INSERIRE COMMENTI.
  1. Anna Maria

    Salve,
    sono stata licenziata a febbraio 2008, e divorziata nel 2010.Sono ad oggi disoccupata e vorrei chiedere la sospensione del mutuo fatto nel 2003 per l’acquisto della prima casa
    Vivo in questa casa con le mie due figlie(maggiorenni 18/22 anni)..
    La mia situazione ISEE è di 2553,43€.
    Mi sa dire cortesemente se ci rientro nella domanda?

  2. Maria

    La banca UNICREDIT di Ladispoli ci ha preso in giro!!!!! Ci hanno detto che avevo i requisiti per la sospensione avendo un coniuge disoccupato ed invalido 100% ho una figlia di 8 anni da mantenere ed inoltre ho avuto l’ordinanza di demolizione a casa mia
    immaginate le spese da affrontare con l’avvocato e spese legali per la TAR
    ci avevano detto che mancava altri documenti e ho corso per la speranza di avere finalmente una solidarietà….ci hanno inviato email “non ho requisiti perchè il mio Mutuo era di 182.000 euro” ma di 6 anni fa…ora il mio Mutuo sta a 156.000 euro
    Non capisco perchè ci prendono in giro?
    Sono disperata!!!

  3. EMANUELE

    ho chiesto anche io la sospensione del mutuo, mia moglie ha perso il lavoro ,io l’ho dovuto sostituire perche stava calando anche dove ero io , la unicredit sta tirando alle lunghe la cosa, la sanpaolo mi ha detto che i documenti presentati sarebbero perfetti ma non possono farlo loro perche bisogna essere da loro da almeno 2 anni…. non vi viene da pensare che e la unicredit che fa un gioco un po pesante? ho mandato anche dei reclami … accettati… non ho ancora comunque la risposta se sospendono o meno il mutuo ma mi sono gia preparato in ogni caso per una denuncia tramite consumatori. riguardo a cio che scrive Maria Laface, e vero che chiedono il reddito dell’anno prima…. io ho consegnato anche un prospetto dell’anno in corso fatto dal commercialista e anche qui hanno storto il naso…. vedremo come andra’ a finire …. ho contattato tramite amici il ministero per vedere come sono davvero le leggi che DEVONO applicare le banche… voci dicono che sbagliano volutamente i documenti per non far sospendere i mutui… sara vero???

  4. lara

    ho chiesto ed ottenuto la sospensione del mutuo per perdita di lavoro ma la sorpresa e’ arrivata oggi,, facendo una surroga del mutuo la banca unicredit per l’estinzione del mutuo vuole di piu della somma del mutuo che ho richiesto 3 anni fa. mi chiedo … dove sta il vantaggio di aver sospeso il mutuo x 12 mesi se oggi devo dare di più???

  5. vito

    be’ che dire sono disoccupato da 4 anni mi hanno assunto in una ditta per circa un mese e poi licenziato…. ho chiesto la sospensione del mutuo che equivale a circa 700 euro mensili… ma’…. non mi hanno accettato la sospenzione.banca cariprato.

  6. federico

    salve federico da perugia, o un mutuo presso unicredit banca qui a perugia, ho presentato la perdita del lavoro, la separazione,e tutti i documenti richiesti per la sospenzione del mutuo, ma con amara soppresa non mi e stato sospeso, inoltre so per certo che qua a perugia presso unicredit su 100 domande di sospenzione ne e stata accolta solo una, a chi mi posso rivolgere per far valere le mie ragioni? siamo il solito paese facciamo le leggi ma nn le applichiamo

  7. admin
    admin

    Laura: se non accettano la moratoria, prova a chiedere una rinegoziazione per far calare la rata, quella devono farla a tutti.

  8. Laura Distefano

    Da circa 2 anni il mio mutuo è passato a Unicredit. Ho bisogno di sospendere il mutuo non ho un’agenzia di riferimento al numero verde mi hanno risposto che posso interloquire solo con loro.Non rientro nella moratoria non si capisce bene perchè e non vogliono darmi spiegazioni su altre possibilità. Cosa resta da fare?Io non ho già pagato 2 rate e non credo per ora possa continuare a pagarlo.Le banche ci costringono a diventare morosi.E come dice la Sig.ra La FAce che senso ha chiedere il reddito dell’anno scorso?

  9. LAFACE MARIA

    BUONGIORNO, ANCHE IO HO PRESENTATO LA DOMANDA DI SOSPENSIONE DEL MUTUO,MA NONE E’ STATA ACCETTATA….IO SONO IN CASSA INTEGRAZIONE…E QUINDI QUESTO E’ UNO DI REQUISITI RICHIESTI , MIO MARITO E’ SENZA LAVORO…NON VI BASTA COME ALTRO REQUISITO ???CHIEDETE I REDDITI DI UN ANNO IN CUI ABBIAMO LAVORATO …A ME NON SEMBRA UNA COSA LOGICA…IL MIO PROBLEMA E’ ATTUALE…
    SALUTI

  10. ernesol

    la mia banca con cui ho contratto il mutuo era l’Unicredit, poi hanno venduto l’agenzia alla S.Angelo e chiedendo la sospensione dato il mio licenziamento sono passati piu’ di 3 mesi e non posso neanche aderire al progetto Unicredit che prevede soluzioni interne in merito… saro’ costretto a prendermi un avvocato… queste sono le banche siciliane

  11. rocco

    il 23 marzo 2009 la mia azienda mi ha dato una lettera di cassa integrazione straordinaria a zero ore della durata di 2 anni per cessazione di attivita’(in breve ha chiuso lo stabilimento).il 26 marzo 2009 ho presentato la domanda alla mia banca per la cessazione del mutuo per 12 mesi.il 31 marzo comunque ho dovuto pagare la rata mensile di 700 euro. il mese di aprile e’ quasi finito e devo pagare un’altra rata da 700 euro. forse la mia banca non sa che la cassa integrazione straordinaria sono 850 mensili e quindi se mi tolgono 700 euro me ne rimangono 150. possibile che per ottenere il mutuo ho avuto la risposta in 3 giorni ed oggi che chiedo la sospensione passano dei mesi?