Home » Preventivi mutuo » Mediazione creditizia: sono utili queste agenzie?

Mediazione creditizia: sono utili queste agenzie?

Mediazione creditizia: ma sono davvero utili queste agenzie?


Mediazione creditizia: ma sono davvero utili queste agenzie?
Mediazione creditizia: ma sono davvero utili queste agenzie?

Molto spesso, al momento di acquistare un immobile, ci si imbatte in un mediatore creditizio, un agente di una agenzia di mediazione creditizia che si offre di cercare per noi il mutuo più conveniente, secondo le nostre esigenze. Quasi sempre sono le agenzie immobiliari a presentarci a questa o quella agenzia, e a questo o quel mediatore.
Data l’ampia diffusione di questa pratica di mediazione, ci siamo chiesti se sia un servizio veramente utile o meno. La nostra esperienza in merito non è molto confortante.
Iniziamo col dire che il servizio sembra molto utile, in quanto ci solleva dall’onere di consultare più banche, presentandosi ogni volta per ottenere preventivi di mutuo, senza la sicurezza che siano i migliori che la banca ci può fare; c’è poi l’aspetto della competenza, in quanto non tutti siamo esperti di andamenti di tassi e meccaniche dei mutui più articolati, per cui un consulente fidato che parli il linguaggio delle banche può sembrare utile.
La realtà è un pò diversa… senza generalizzare, il che è sempre un errore, possiamo affermare che i mediatori creditizi sono poco più che “piazzisti” di prodotti finanziari, venditori insomma, ed il giudizio negativo parte dall’approccio poco trasparente con il cliente. Il costo della mediazione è infatti spesso molto alto e non sempre chiaramente comunicato: può variare dai 1.000 auro a forfait, ad una percentuale anche del 3-4% sull’importo erogato, il che rappresenta un costo spropositato per il tipo di servizio offerto. L’aggravente è costituita dai contratti molto articolati e per niente trasparenti: le agenzie maggiori confondono inoltre le idee proponendo in pubblicità condizioni che poi non vengono mai mantenute. E’ inoltre quasi impossibile capire se l’agenzia ottiene una provvigione anche dall’istituto di credito: questa eventualità viene sempre smentita, perchè altrimenti sarebbe screditata la fondamentale imparzialità nel consiglio per il cliente, ma il dubbio rimane.
Veniamo ai vantaggi: ben pochi invero. Molte agenzie sostengono di riuscire a spuntare degli spread migliori con le banche, il che sarebbe molto allettante, ma la verità è molto diversa. Una recente indagine di Altroconsumo effettuata presso le maggiori agenzie di mediazione creditizie Italiane ha infatti messo in evidenza come i tassi TAEG dei mutui preventivati tramite agenzia siano addirittura leggermente superiori a quelli ottenuti tramite preventivi diretti allo sportello!
Il consiglio è quindi quello di stare alla larga da ogni mediazione e di andare personalmente in banca a fare i preventivi per il vostro mutuo, anche a costo di impiegarci molte giornate!


2 commenti

ATTENZIONE! IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E' MOMENTANEAMENTE SOSPESO, NON E' POSSIBILE INSERIRE COMMENTI.
  1. admin
    admin

    coobox: il tuo punto di vista è interessante. Ma forse non è corretto liquidare così in fretta una questione delicata come quella che hai posto!
    Perchè mai un mediatore dovrebbe ottenere cose che tu non riesci ad ottenere da una banca? Non penserai che faccia da garante!

  2. coobox

    quello che dite è vero solo se si hanno i soldi. perchè se si hanno 26 anni e si vuole acquistare casa le banche ti fanno impazzire per darti massimo un 80% del capitale il che significa avere quasi sempre almeno un 70 80 mila euro che ha 26 anni è quasi impossibile.

    quindi il mediatore è fondamentale per risolvere il problema e avere accesso a un mutuo al 100%