Una quota di una casa avuta per successione è prima casa?

Home Forum Acquisto (prima) casa Una quota di una casa avuta per successione è prima casa?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5149

    sergio

    Salve,

    dopo il decesso di mio padre l’anno scorso, a maggio mia madre ha presentato la successione per l’appartamento cointestato insieme a mio padre, chiedendo l’agevolazione di “prima casa” in quanto è l’appartamento dove risiede abitualmente. Mia sorella, che come me, in quanto erede legittimo, possiede una quota minima del suddetto appartamento, se acquista un altro appartamento nello stesso comune quest’ultimo deve essere considerato “seconda casa”? grazie


    #5156
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Ti rassicuro sul fatto che la proprietà della quota di questo immobile ereditato non preclude ne’ a te ne’ a tua sorella l’acquisto di una prima casa nello stesso comune (o in altro).

    Peraltro, dato che vostra madre ha richiesto le agevolazioni prima casa, la tassazione agevolata dovrebbe essersi estesa anche a voi senza che neanche questo pregiudichi l’acquisto di una prima casa.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Una quota di una casa avuta per successione è prima casa?
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">