Trasferimento residenza dopo il termine dell’usufrutto precedente

Home Forum Acquisto (prima) casa Trasferimento residenza dopo il termine dell’usufrutto precedente

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13731

    Surini Giovanna

    Buongiorno da Giovanna Surini.
    Ho acquistato una piccola proprietà immobiliare con atto notarile stipulato in data 14 novembre 2011. A quella data la precedente proprietaria si era riservata l’usufrutto dell’unità stessa, al quale ha però rinunciato nel giugno 2012. All’atto dell’acquisto ho dichiarato che avrei trasferito la mia residenza in quell’unità entro i soliti 18 mesi (quindi 14 maggio 2013), ma, per impossibilità determinata da una terza persona che trattiene materiale (senza titolo) in quell’appartamento, non riesco a rispettare tale termine. Mi domando se effettivamente non devo invece considerare la scadenza dei 18 mesi a partire dalla rinuncia all’usufrutto da parte della precedente proprietaria (che quindi si sposterebbe al novembre 2013), avendo più tempo per risolvere il problema menzionato.
    Molte grazie per la risposta, spero rapida, vista la tempistica.


    #14285
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Tu hai acquistato come prima casa una nuda proprietà: le agevolazioni in questo caso spettano soltanto se si è già residenti nel comune dell’immobile, e spero che tu lo sia.

    Se così, non hai obbligo di trasferire la tua residenza, dato che il termine dei 18 mesi è per il trasferimento della residenza nel COMUNE della casa acquistata, non necessariamente nell’immobile.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.