Riacquisto prima casa: solo compromesso dopo 1 anno

Home Forum Acquisto (prima) casa Riacquisto prima casa: solo compromesso dopo 1 anno

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #12791

    Danilo

    Buongiorno
    io ho acquistato nel 2009 un appartamento da costruttore come prima casa e ci ho abitato dal gennaio 2010. Il 7 febbraio 2012 ho venduto perchè mi dovevo trasferire per lavoro in altra città dove vivo attualmente in casa aziendale. Il 7 febbraio di quest’anno ho stipulato compromesso (non notarile) con venditore per riacquistare un appartamento nella mia attuale città e, a giorni, farò l’atto non appena la Banca erogherà il mutuo richiesto.
    Volevo chiedere:
    – il compromesso può valere come atto di acquisto e non perdere così le agevolazioni prima casa?
    – se no, la nuova abitazione (che intendo mettere in affitto e che è nel comune in cui vivo e lavoro) è comunque prima casa (non ho altri possedimenti di alcun genere) ai fini di mutui, IMU etc?
    – Posso comunque far valere questo acquisto almeno per ridurre quanto dovuto all’Agenzia delle Entrate?
    se avete altre considerazioni in relazione a questi aspetti che possono interessarmi vi ringrazio in anticipo.


    #13192
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Purtroppo il solo compromesso non vale come riacquisto prima casa, è un vero peccato visto che ce l’avevi quasi fatta. Ti saranno richieste le agevolazioni versate a suo tempo per la casa venduta.
    Ti confermo che il nuovo acquisto sarà prima casa in fase di acquisto (tassazione IVA o imposte sostitutive al 3% anziche 10%), ma non abitazione principale in quanto non la abiterai. Pagherai dunque IMU come seconda casa e non potrai detrarre interessi passivi del mutuo.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.