Ri-trasferire la residenza dopo acquisto prima casa

Home Forum Acquisto (prima) casa Ri-trasferire la residenza dopo acquisto prima casa

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #949

    Giuseppe

    Nel febbraio 2011 ho acquistato un’appartamento per i miei due figli Alessandro e Simona in un Comune diverso da quello di loro residenza, usufruedo dell’agevolazione fiscale del’IVA al 4%, in quanto intestatari dell’immobile come prima casa. I miei figli hanno perciò cambiato la residenza. Dato che mia figlia si è sposata e in accordo col fratello vi è andata ad abitare.
    La domanda è la seguente: dato che mio figlio ha la residenza in quello stesso apparamento che di fatto ne usufruisce la sorella pur essendo comproprietario, dopo quanto tempo può riportare la residenza nel Comune presso il quale l’aveva prima dell’acquisto del nuovo appartamento.
    In attesa di vs gentile riscontro, ringrazio anticipatamente per la cortese attenzione.


    #959
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Non esiste un termine di legge dopo il quale è consentito ri-trasferire la residenza, solitamente si fissa questo termine entro i tempi che le Agenzie delle Entrate locali effettuano i controlli sui requisiti Prima casa. Il tutto si traduce solitamente in 3 anni dall’atto, ma per avere maggiori certezze attenderei 4 anni.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Ri-trasferire la residenza dopo acquisto prima casa
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">