Prima e seconda casa: quali costi?

Home Forum Acquisto (prima) casa Prima e seconda casa: quali costi?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 1 anno, 9 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18868

    serena

    Salve,

    anni fa ho ricevuto una casa in donazione dove sono tuttora residente e vivo con i miei figli.
    Oggi sono in procinto di acquistare una casa piccola in un altro comune.
    A quali spese vado incontro? Può questa essere considerata prima casa, essendo quella dove vivo ora una donazione?
    Come fare per avere agevolazioni su tasi e imu?

    Grazie in anticipo per la vostra disponibilità


    #18885
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    E’ oramai assodato da varie sentenze della Corte di Cassazione che la donazione, anche se effettuata in regime di “prima casa” per beneficiare di una tassazione agevolata, non ostacola una seconda agevolazione dello stesso tipo per un acquisto (ovvero a titolo oneroso). Questo, se i due immobili sono in comuni diversi, quindi ci rientri e potrai beneficiare di imposte di acquisto agevolate.

    Tutt’altro discorso riguarda le agevolazioni legate all’abitazione principale, che deve essere unica. Tu potrai avere esenzione IMU, allacci come prima casa, detrazione degli interessi passivi dell’eventuale mutuo e quant’altro solo in una delle due case, quella dove hai la residenza.

    Considerando che sarai obbligata a trasferire la residenza nel comune della nuova casa per confermare le agevolazioni, va da se’ che la casa donata sarà tassata ai fini IMU come una seconda casa.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Prima e seconda casa: quali costi?
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">