Prima e seconda casa dopo il matrimonio

Home Forum Acquisto (prima) casa Prima e seconda casa dopo il matrimonio

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18233

    Anna

    Nel 2006 ho comprato un appartamento di nuova costruzione con l’agevolazione dell’IVA al 4% come prima casa (senza mutuo).

    Nel 2010 il mio fidanzato ha comprato un appartamento di nuova costruzione con l’agevolazione dell’IVA al 4% come prima casa nel mio stesso comune (con mutuo); premetto che ai tempi non ci conoscevamo.

    Ci siamo sposati a Maggio 2014 con separazione dei beni. Uno dei due è stato obbligato a cambiare residenza in quanto da sposati si crea il nucleo famigliare; Ho spostato io la residenza (moglie). Di conseguenza la mia casa diventerà seconda casa automaticamente? Oltre ad aver fatto la variazione in comune è obbligatorio comunicare anche ad altri enti il cambio mio di residenza? In quanto sarei comoda ricevere ancora la posta a casa mia. Ringrazio anticipatamente.

    Saluti. Anna.


    #18236
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Anna, la tua casa è e rimarrà sempre una “prima casa”, in quanto come tale l’hai acquistata.

    Ciò che cambia trasferendo la residenza è che non sarà più tua “abitazione principale”. Questo comporta la rinuncia alla tassazione TASI agevolata, la ricomparsa di IMU e l’obbligo di avere utenze per non residenti. Decade anche la possibilità di detrarre gli interessi passivi del mutuo, ma questo per fortuna non è un problema per te.

    I recapiti per la posta puoi mantenerli dove preferisci.

    Ti faccio notare che in verità non sarebbe un obbligo il trasferimento della residenza dopo il matrimonio, comunque non cambierebbe niente da un punto di vista della tassazione in quanto essendo entrambe le case nel medesimo comune, solo una delle due del nucleo familiare potrebbe avere la caratteristica di abitazione principale.
    Diverso sarebbe se fossero in comuni diversi: in tal caso è ammessa la doppia abitazione principale ed per questo molte coppie preferiscono avere residenze disgiunte, per convenienza.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Prima e seconda casa dopo il matrimonio
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">