Prima casa: residenza obbligatoria?

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 137 totali)
  • Autore
    Post
  • #4950
    AvatarMichela
    Ospite

    Buongiorno,
    lo scorso anno ho acquistato un appartamento come “prima casa”. Senza mutuo. Non avevo spostato la residenza perchè nello stesso comune in cui risiedo e lavoro. Mi dicono però che se non la sposto rischio delle sanzioni perchè al momento dell’acquisto ho usufruito delle agevolazioni prima casa. E’ vero?
    Inoltre, nel frattempo, in questo appartamento sono andati a vivere i miei nonni (che hanno messo qui la residenza) e se io spostassi qui anche la mia di residenza entrerei a far parte del loro stato di famiglia e quindi farei “cumulo” nel loro reddito. Me lo puo’ confermare?
    Grazie mille!


    #4974
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Cara Michela, vorrei tranquillizzarti, in quanto essendo già residente nello stesso comune, non hai assolutamente l’obbligo di trasferire la tua residenza nell’immobile acquistato come prima casa. Per quanto riguarda le agevolazioni in fase di acquisto, sei in regola, tuttavia non puoi beneficiare delle agevolazioni per le abitazioni principali, ovvero: detrazione degli interessi passivi del mutuo, IMU agevolata, ecc.

    Nota che se intendi spostare la residenza, puoi richiedere di NON entrare a far parte dello stesso Stato di famiglia dei tuoi nonni.

    #4991
    AvatarENZO
    Ospite

    salve
    una domanda: io e emia moglie abbiamo comprato prima casa con mutuo
    può mettersi la residenza presso l’abitazione solo lei, mentre io l’avrei presso un altro comune?
    Avendo residenza differente farei parte di un altro stato di famiglia? Potrei comunque avere mia moglie e figlia carico? Potrei sempre scaricare gli interessi passivi del mutuo tramite 730?
    grazie

    #5008
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Enzo: se tu sei comproprietario dell’appartamento, devi spostare la residenza nel comune dell’immobile entro 18 mesi pena la decadenza (con sanzioni!) delle agevolazioni prima casa ricevute in fase di acquisto sulla tua quota. Senza residenza, inoltre, non è possibile avere la detrazione degli interessi passivi del mutuo, ne’ IMU agevolata…

    #5026
    Avatarroberta
    Ospite

    Buongiorno.
    Vivo in un appartamento in affitto con mio marito e due bambini.
    Per favorire i miei due genitori anziani e bisognosi si assistenza da parte mia, ho acquistato un piccolo appartamento di fronte alla mia abitazione, usufruendo dei vantaggi prima casa per residenti e agevolazioni mutuo. Il notaio mi aveva detto che il tutto era fattibile e che bastava prendere la mia residenza nello stesso alloggio dei miei genitori.
    Purtroppo però i vigili di controllo mi hanno negato tale certificazione di residenza dicendomi che la mia residenza è presso il mio nucleo familiare, con marito e figli.
    In realtà io, terminato il lavoro, trascorro molto tempo con i miei per assisterli.
    Cosa mi consiglia di fare ?
    Grazie in anticipo del suo aiuto!

    Roberta

    #5046
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Roberta: io ritengo che non ti possa essere negata la residenza per tali motivazioni,semmai ti potrebbe essere negata perchè non ti hanno trovata nell’appartamento.
    La residenza è infatti una dichiarazione di uno stato di fatto.
    Cerca di organizzare meglio la cosa: assicurati che ci sia il tuo nome sul campanello, sappi dimostrare dove eventualmente dormi, ecc.

    Ti ricordo comunque che in assenza di residenza gli unici problemi che avrai sono: IMU come seconda casa e impossibilità di detrarre gli interessi passivi del mutuo. Nessun problema per le agevolazioni prima casa beneficiate al momento dell’acquisto.

    #5100
    AvatarENZO
    Ospite

    grazie per la risposta, un’altra domanda: ho acquistato casa a giugno 2012: quando pagherò l’imu??
    anno prossimo o il corrente???

    #5104
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Enzo: se l’hai comprata dal 1 al 15 giugno dovevi gia pagarla al 18 giugno, se il 16 o dopo allora alla scadenza del 16 dicembre 2012.

    #5168
    AvatarLuigi
    Ospite

    Buongiorno,
    volevo sapere se acquistando una casa, come sola ed unica casa, ho agevolazioni anche se poi faccio il domicilio per lavoro in altra regione.
    grazie
    Luigi.

    #5175
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Luigi: per avere la tassazione come prima casa in fase di acquisto, è necessario essere residenti nel comune dell’immobile, oppure impegnarsi a spostare la residenza entro 18 mesi.

    #5190
    Avatarluigi
    Ospite

    La ringrazio.
    Luigi

    #5218
    AvatarMonica
    Ospite

    Buongiorno.
    Vivo in un appartamento in comodato d’uso gratuito dato dai miei genitori con mio marito e un bambino. Per aiutare i nonni di mio marito (ormai in età non più mutuabile) abbiamo acquistato un appartamento usufruendo dei vantaggi prima casa per residenti e agevolazioni mutuo (l’appartamento è intestato a mio marito, il mutuo è al 50%). L’appartamento acquistato è nel nostro stesso comune di residenza, se regolarizziamo dandolo ai nonni in comodato d’uso gratuito siamo in regola o rischiamo di avere la sanzione per non esserci spostati di domicilio (entro 18 mesi dall’acquisto) perdendo i benefici dell’acquisto prima casa?

    Cosa mi consiglia di fare ?
    Grazie dei suggerimenti.

    #5227
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Monica: è sufficiente risiedere nel comune della prima casa, non necessariamente nell’immobile acquistato, quindi siete perfettamente in regola.
    Nota tuttavia che ai fini IMU questa non sarà una abitazione principale e dunque pagherete la tassa come se fosse una seconda casa.

    #5263
    Avatarsebastiano
    Ospite

    Ho comprato una casa con mutuo portandovi la residenza, dopo ho trovato lavoro a 1000 km dall’abitazione avrei bisogno di portarvi la residenza dove lavoro stagionalmente in media 8 mesi l’anno ma ci vivo sempre con una compagna e un figlio in un appartamento in affitto per tutto l’anno cosi facendo perdo il diritto a scaricare il mutuo? grazie

    #5272
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Sebastiano: purtroppo se sposti la residenza dalla tua casa di proprietà, perderai il diritto alla detrazione degli interessi passivi del mutuo, e non solo: pagherai IMU come una seconda casa.
    La soluzione per te è quella di trasferirti ma di lasciare la residenza dove adesso, se puoi farlo per il lavoro.


Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 137 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.