Prima casa in donazione – info su acquisto nuovo immobile

Home Forum Acquisto (prima) casa Prima casa in donazione – info su acquisto nuovo immobile

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #17977

    Carlo

    Buongiorno a tutti,

    ho il seguente quesito da porre:

    Nel 2002 ho ricevuto un piccolo immobile in donazione dove ho attualmente residenza (Milano). Per motivi di spazio e ampliamento famigliare :-) sto valutando con la mia compagna un acquisto nello stesso comune di immobile ben più grande. La casa in donazione non verrà venduta (oltretutto non è possibile non essendo passati 20 anni e donante in essere, per fortuna direi)

    Sulla nuova casa devo pagare la tassa di registro del 10%? Oppure essendo il mio primo immobile ricevuto in donazione e ancora vigente il termine dei 20 anni per il richiamo, posso inserire nell’atto di nuovo acquisto che tale abitazione sarà la mia prima casa, pagando così il 4%?

    La tassa di registro è calcolata sul valore di acquisto o secondo multipli collegati alal rendita catastale del nuovo immobile? L’acquisto avverrebbe tramite asta ipotecaria presso tribunale (sempre me la danno ovviamente)

    Grazie mille in anticipo per la disponibilità!

    Cordiali saluti
    Carlo


    #17981
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Purtroppo il tuo immobile ti pregiudica le agevolazioni prima casa sul nuovo acquisto che intendi effettuare. Se hai applicato le imposte “prima casa” sulla donazione, non potrai acquistare nessun’altra prima casa su tutto il territorio nazionale, altrimenti potrai avere tali agevolazioni al di fuori del comune di Milano.

    Non credo che tu possa rimediare adesso, l’unica via sarebbe ri-donare l’immobile ad esempio ad un tuo familiare.

    Nel caso di acquisto tramite asta giudiziaria, la base per le imposte sarà come per i normali acquisti, il cosiddetto “prezzo-valore”, calcolato con base rendita catastale moltiplicata per i coefficienti di rivalutazione.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.