Prima casa divisa con genitori – acquisto, ristrutturazione, mutuo

Home Forum Acquisto (prima) casa Prima casa divisa con genitori – acquisto, ristrutturazione, mutuo

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 2 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18587

    Daniela

    Io e il mio fidanzato abbiamo intenzione di acquistare casa
    Lui attualmente vive in un’immobile così suddiviso:
    piano interrato – piano terra – primo piano – sottotetto – pertinenze esterne ( garage, giardino).

    Lui vive nell’unità abitativa al primo piano, e ne è comproprietario insieme alla madre.
    Al primo piano invece vive il padre.
    La proprietà del piano interrato, del sottotetto e delle pertinenze è suddivisa al 50% tra le due unità abitative. Quindi il mio fidanzato è proprietario al 25% di piano interrato, sottotetto e pertinenze.

    L’immobile è stato costruito circa 50 anni fa.

    Ora io e il mio fidanzato vorremmo acquistare il primo piano, dove attualmente vive il padre, e ristrutturarlo.
    Né noi né suo padre sappiamo quanto possa valere, quindi pensavamo di farci dare una indicazione da un amico che un po’ se ne intende ( senza quindi ricorrere a una perizia). Una volta definito il valore, ci accorderemo con il padre per il prezzo di acquisto, che comunque sarà un prezzo sicuramente inferiore al valore. Quindi ipotizzando che il valore sia 100, probabilmente lo acquisteremo a 80.

    Sia per l’acquisto che per la ristrutturazione abbiamo bisogno di accendere un mutuo ( non so se è possibile, ma comunque ci servirebbe il massimo, quindi:
    – vado alla banca a chiedere 80 mila euro per l’acquisto + 150 per la ristrutturazione?
    – quali sono i documenti di cui devo disporre per chiedere il mutuo?
    – l’acquisto figurerà x il mio fidanzato come una seconda casa? Se sì, c’è un modo per evitarlo? ( ad esempio dando la sua parte in comodato alla madre, oppure intestando la sua parte a lei senza però fare una vendita effettiva)

    Inoltre, essendo i due piani comunicanti tramite una scala interna, vorremmo rendere le due unità completamente indipendenti. Quindi fare in moco che tutto l’interrato faccia parte dell’unità al piano terra, mentre il sottotetto faccia interamente parte del primo piano. Questa è un’operazione che si può fare dal notaio nello stesso momento dell’acquisto? Oppure dobbiamo prima ridistribuire le proprietà con un atto e poi procedere all’acquisto con un altro?

    Inoltre gli interventi per fare la nuova suddivisione delle unità, e gli interventi da fare sulle zone comuni, possono essere comprese al 100% nelle opere di ristrutturazione che ci mutua la banca, oppure solo per la parte che ci compete nella proprietà e quindi al 50%? ( cioè non vogliamo che questi siano costi a cui debba contribuire la madre del mio ragazzo visto che siamo noi a creare scompiglio).

    Come faccio a sapere quello che devo fare e in quale ordine?
    Grazie


    #18645
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    La situazione è estremamente ingarbugliata, ad iniziare da alcune apparenti incongruenze… le unità immobiliari sono catastalmente indipendenti oppure no? Sembrerebbe di si, ma dalla seconda parte del tuo scritto pare invece di no… questo varia l’approccio.
    L’altra criticità è quella, mi sembra di capire, che avete bisogno di un mutuo per ristrutturazione molto consistente, ben superiore al valore dell’immobile. Non sarà facile ottenerlo se non dando in ipoteca anche altre parti di immobile…

    Per le agevolazioni prima casa bisogna vedere l’atto con cui il tuo compagno ha acquisito la proprietà attuale.

    Io inizierei così: prendere appuntamento da un notaio e esporre la situazione, lui studierà le carte e vi consiglierà al meglio. Fate infine attenzione agli “amici che ne capiscono”… anche se in buona fede, un loro errore potrebbe costarvi molto caro!!


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Prima casa divisa con genitori – acquisto, ristrutturazione, mutuo
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">