Mutuo ristrutturazione prima casa, che verrà data in affitto

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #13967
    AvatarAlberto
    Ospite

    Ciao, vi spiego la mia situazione:
    – sono proprietario di un immobile (è l’unico appartamento che possiedo) sul quale farò un mutuo per ristrutturazione a breve.
    – tale immobile verrà dato in affitto sicuramente in quanto io vivo presso altro immobile (non di mia proprietà) dove ho anche residenza
    – il contratto di affitto verrà stipulato solo dopo l’atto di mutuo

    Nel mutuo dovrò pagare imposta sostitutiva dello 0,25% o del 2%?
    Dovrò necessariamente portare la residenza presso questo immobile entro i 18 mesi dalla data del mutuo?

    ciao, grazie


    #14464
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    L’imposta sostitutiva del 0,25% anzichè 2% viene applicata agli immobili che rispondono ai requisiti di prima casa.

    Se tu hai acquistato con agevolazioni prima casa, hai diritto all’agevolazione sull’imposta.

    Per quanto riguarda la residenza, se hai acquistato come prima casa, il problema deve già essere stato affrontato: è obbligatorio avere residenza nel comune della prima casa entro 18 mesi, non necessariamente nell’immobile.

    Se hai anche residenza nell’immobile, hai anche diritto alla detrazione degli interessi passivi del mutuo, che non è poca cosa, oltre all’IMU agevolata.


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.