La prima casa può essere un’immobile classificato “di Lusso”?

Home Forum Acquisto (prima) casa La prima casa può essere un’immobile classificato “di Lusso”?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1512

    Niccolò

    Se come prima casa acquisto un’immobile accatastato come “immobile di lusso”, non posso usufruire delle agevolazioni prima casa, quindi in presenza di mutuo, su quale base imponibile vado a calcolare le imposte dovute al rogito?
    Inoltre diventando abitazione principale posso usufruire della tassazione come tale anche se immobile di lusso?


    #1596
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    L’appartenenza alla categoria catastale degli immobili “di lusso” (es. categoria A1), preclude le agevolazioni prima casa in fase di acquisto. La tassazione sarà dunque quella ordinaria, ad esempio in caso di acquisto da privato:
    Imposta di registro 7%
    Imposta catastale 1%
    Imposta ipotecaria 2%
    oltre alle imposte sul mutuo.

    Per quanto riguarda la tassazione IMU, non mi risulta esserci una esclusione dell’aliquota agevolata per le abitazioni di lusso, che pertanto possono usufruire della aliquota “prima casa” e dell detrazioni purchè usate come abitazione principale e residenza.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: La prima casa può essere un’immobile classificato “di Lusso”?
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">