Interessi passivi mutuo: detrazione non concessa

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso Interessi passivi mutuo: detrazione non concessa

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 6 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #531

    ANTONIO

    Ho ricevuto comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate che non posso scaricare gli interessi passi del mutuo in quanto ho fatto residenza anagrafica entro 18 mesi e non 12 mesi.
    Come posso ovviare questo problema se questa è l’unica casa che posseggo ed in più è la mia dimora abituale al di la della residenza anagrafica.
    Per usufruire della detrazione degli interessi passivi i mesi sono 18 oppure 12?
    Oltretutto quando una persona ignorante in materia acquista casa deve essere un dottore commercialista?


    #538
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Purtroppo ti confermo che il termine massimo per stabilire la residenza in un immobile del quale si intendono portare in detrazione gli interessi passivi del mutuo, è di 12 mesi e non 18, che è il termine massimo per le agevolazioni in fase di acquisto.
    Purtroppo trascorsi 12 mesi, non è più possibile detrarre gli interessi per sempre.

    Capisco l’amarezza, purtroppo tutte le leggi in Italia sono complesse, specialmente quelle in materia fiscale.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.