In caso di cambio di residenza temporaneo, come viene calcolata IMU?

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso In caso di cambio di residenza temporaneo, come viene calcolata IMU?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13558

    Paolo

    Salve
    sono proprietario di prima casa in cui ho anche residenza, quindi godo di tutte le agevolazioni relative. Avrei però necessità di cambiare residenza, sempre nella stessa città (Roma) per un periodo breve, per poi riportala nuovamente all’immobile di mia proprietà.
    Ho numerosi dubbi, sopratutto sulle tempistiche e su come questi cambi possano influire sull IMU.
    Dal sito del comune di Roma leggo che il cambio residenza è ormai in “tempo reale”, 2 giorni, più un periodo riservato ad accertamente di 45 giorni.
    Ipotizzando quindi di effettuare il cambio di residenza ora, come cambia il calcolo dell’IMU, se cambia? Posso poi tornare alla residenza originaria potendo beneficiare delle agevolazioni per l’IMU?

    Grazie mille

    Paolo


    #13905
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Il calcolo va fatto su base mensile con approssimazione alla metà dei giorni del relativo mese. Per i mesi nei quali non hai residenza applicherai l’aliquota ordinaria anzichè quella agevolata come “prima casa”.
    Per i mesi “a metà” applicherai la regola dell’approssimazione suddetta, ad esempio se sposti la tua residenza entro il 15 di maggio conti tutto maggio come seconda casa, se dopo il 16 maggio conti tutto maggio come prima casa.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: In caso di cambio di residenza temporaneo, come viene calcolata IMU?
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">