IMU su una casa in affitto?

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU su una casa in affitto?

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18346

    Giovanni

    Ciao a tutti ho un grosso problema da risolvere e spero di poter contare sul vostro aiuto.

    Ho sempre vissuto in puglia a casa con i miei genitori.i miei genitori possiedono un altra casa in campagna e data la mia voglia di libertà avendo trent’anni ho deciso di trasferire la mia residenza nella casa di campagna (quindi prima casa?)
    Però subito dopo ciò sono andato a lavorare in una città di un altra regione e ho stipulato un regolare contratto di locazione e l’attacco di tutte le utenze; quindi vivo e lavoro in questa nuova città.
    ora vi domando : la nuova abitazione in cui sono affittuario ( non residente ) diventa prima abitazione ?
    ciò cosa mi comporta riguardo al pagamento imu?
    devo pagare l’imu sulla casa in puglia dove ho la residenza?
    spero di essere stato chiaro.
    grazie a tutti


    #18355
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Giovanni, la risposta è molto semplice. Non essendo tu proprietario di alcun immobile, non sei soggetto passivo IMU e questo vale indipendentemente da dove sia la tua residenza.

    La casa di campagna è una seconda casa per i tuoi genitori, sia che ti vi abiti e/o vi abbia residenza, sia che sia sfitta. Diverso sarebbe se fosse a te intestata o se ti vi avessi dei diritti reali di godimento.

    Stessa cosa per la casa in affitto: se vi hai domicilio E residenza per te è “abitazione principale”, ma il pagamento IMU spetta al proprietario (come “seconda casa”).

    #18373

    Emma

    Gentilissimo Esperto,
    ho un quesito da porle per un problema al quale non sono riuscita a trovare una soluzione. Sono proprietaria per 1/6 di un immobile ereditato dopo la morte di mia nonna, avvenuta circa 15 anni fa. Ho la residenza, assieme a mio fratello (anch’esso proprietario di 1/6) in una casa in affitto e in un comune diverso da quello in cui si trova l’immobile in questione. In questo caso, l’immobile da noi ereditato si configura come prima o seconda casa? In tutti questi anni non abbiamo mai ricevuto nessuna notifica di pagamento per ICI o IMU, per questo siamo seriamente preoccupati di dover pagare somme spropositate con gli arretrati. È possibile che le notifiche di pagamento arrivino ad uno solo degli eredi?
    La ringrazio infinitamente per la sua attenzione.

    #18377
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Emma: potrebbe essere che uno degli eredi abbia il diritto di abitazione, in tal caso è lui l’unico soggetto passivo ai fini IMU e altre imposte. Questo accade ad esempio se tra gli eredi vi è il coniuge ivi residente.


Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.