IMU su prima casa ma senza aver spostato la residenza

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU su prima casa ma senza aver spostato la residenza

Questo argomento contiene 192 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 193 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1057

    stella

    Salve,

    ho bisogno di un grande chiarimento.

    Nel 2008 mio marito ha acquistato una casa nella quale viviamo ma di fatto non abbiamo mai spostato la residenza, abbiamo la residenza altrove ma nello stesso comune, in una casa che non è di proprietà nostra. Leggo ovunque che essendo lo stesso comune non c’era bisogno di cambiare residenza, però ora con le nuove regole Imu, bisogna avere la residenza nella casa di proprietà di mio marito sennò dobbiamo pagare molto di più che con l’agevolazione.

    Dobbiamo prendere la residenza ora? E essendo che ci viviamo da 4 anni e nessuno ci ha mai chiesto l’Ici, rischiamo di dover pagare delle multe per pagamenti pregressi mai richiesti da nessuno? Dobbiamo fare qualche communicazione in qualche ufficio una volta cambiata la residenza?

    Comincio ad avere paura, viviamo con poco e se dobbiamo pagare cose di quattro anni fa che non sapevamo di dover pagare, possiamo venderci le mutande. Abbiamo sempre pensato che la nostra era considerata come prima casa.
    Facendo un po’ di ricerche e leggendo l’atto della casa, ho capito che avendo acquistato la casa nello stesso comune in cui avevamo entrambi la residenza, non c’era l’obbligo di cambiare residenza, e che la residenza doveva essere cambiata solo quando si cambia comune, entro 18 mesi. Anche sull’atto, è scritto solo ”dichiaro di avere la residenza nel comune di …”, perciò per quanto riguarda eventuali arretrati, credo di non dover avere paura. Anche chi ci ha aiutati per i documenti della casa ci ha detto che tranne se è scritto esplecitamente sull’atto di cambiare residenza di casa nello stesso comune, non ci dovrebbero essere problemi.

    La cosa che però mi dà più rabbia è che anche se cambio residenza ora, sarà effettiva solo a maggio (ci vogliono a quanto pare 40-60 giorni per il cambio di residenza) e quindi quest’anno l’imu dovrò pagarla per metà anno per una casa che secondo lo stato è seconda casa, anche se è l’unica che possediamo e l’attuale residenza l’abbiamo dai miei suoceri.

    E’ veramente assurdo e ingiusto parlare di imu senza parlare dei tantissimi italiani che non avevano fino ad ora bisogno del cambio di residenza nello stesso comune, facendoli poi la bella sorpresa di pagare per ben 6 volte in più (almeno nel mio caso – equivalente a più della metà dello stipendio) considerando l’unica casa che hanno e che si sono sudata come una seconda casa. Da quando una casa che affittiamo e che spunta come nostra residenza è considerata come casa di proprietà? Quanti sono quelli che vanno dall’altra parte dell’Italia per cercare lavoro e sono costretti a prendere la residenza lì pur avendo una casa altrove, l’unica casa loro di proprietà?

    Questa sì che è una riforma economica : prendono soldi dalle nostre tasche, noi poveri italiani, per riempire le loro. Sono disgustata.


    #1060
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Stella, purtroppo sei nel torto e dovrai aspettarti delle sanzioni per gli anni pregressi.

    Vediamo cosa è successo.
    Tutte le tue osservazioni sulla prima casa sono corrette: essendo già residenti nel comune, per voi non era obbligatorio spostare la residenza nel nuovo immobile. Tuttavia, l’ICI (e adesso l’IMU), prevedono le agevolazioni non per la prima casa, bensì per l’abitazione principale, che è un concetto completamente diverso e per il quale è basilare il requisito di residenza.
    Giornali e Tv parlano sempre di ici “prima casa”, ma erroneamente, e questo spesso trae in inganno.
    La vostra è dunque prima casa, ma non avendo trasferito la residenza non è mai stata abitazione principale e dunque era soggetta ad ICI e, dal 2012, a IMU come seconda casa. Potete trasferire da subito la residenza e iniziare a conteggiare con le aliquote prima casa, ma è bene ricordare che la residenza deve essere effettiva, in quanto sono previsti sempre dei controlli.

    #1214

    nikop85

    Salve, sono proprietario al 50% insieme alla mia compagna di un appartamento da luglio 2011,

    dato dal fatto che abbiamo 18 mesi per trasferire la residenza e non l’abbiamo ancora fatto, volevo sapere se dobbiamo farlo per godere delle detrazioni Imu??

    grazie

    #1221
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    nikop: si, per avere IMU con agevolazione prima casa e relative detrazioni, è necessario che entrambi abbiate residenza esattamente nell’immobile. L’aliquota partirà dalla data della nuova residenza.

    #1370

    francesca

    Sono nella stessa situazione di nikop: ho acquistato a gennaio 2012 ma a causa dei lavori di ristrutturazione non ho ancora spostato la residenza (domani avvierò certamente la pratica).

    Mi chiedevo: devo attendermi una cartella esattoriale a breve? Nel 2008 acquistammo la nostra prima casa ma il cambio di residenza fu definito in primavera 2009. Allora non c’era l’IMU e non avevo il minimo dubbio di dover pagare qualcosa…….

    #1375
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Francesca, non drammatizzare! Hai ancora tempo per spostare la tua residenza senza pregiudicare nessuna agevolazione “prima casa”. Nel frattempo che non hai la residenza, pagherai IMU con aliquota “seconda casa”.

    #1442

    pietro

    Possiedo, in comunione dei beni con mia moglie due immobili, in comuni diversi.

    Ho sempre pagato l’ICI come prima casa per quella dove sino al 15 gennaio 2010 abbiamo avuto entrambi la residenza. Dopo tale data la residenza di mia moglie è stata spostata in altro comune, dove abbiamo la seconda casa (ciò solo allo scopo di poter avere uno sconto sull’assicurazione auto) infatti per quella abitazione ho continuato a pagare L’ICI come seconda casa.
    Posso dimostrare con bollette di forniture energetiche, nonchè con la scelta del medico di base di mia moglie l’effettiva dimora nella abitazione principale di entrambi i coniugi. Tutto quanto premesso, mi autorizza a proseguire ora nei pagamenti dell’IMU con le stesse modalità o è necessario una autocertificazione di mia moglie? Premesso che sono pensionato e monoreddito e presento un unico modello 730, posso fare anche un unico versamento per l’IMU? grazie anticipate ed un cordiale saluto

    #1446
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Pietro: anche dimostrando la dimora stabile sarebbe necessaria la residenza. Ma anche con la residenza, in ogni caso, non sarebbe possibile pagare IMU con aliquota ridotta sul secondo immobile perchè è ammessa 1 sola abitazione principale per nucleo familiare.

    #1460

    Manuela

    Buonasera, a gennaio 2012 ho acquistato un appartamento, mia prima casa: dovendolo ristrutturare, avrei atteso l abitabilità dello stesso prima di fare il cambio di residenza. Cambia qualcosa con l IMU e per avere le relative agevolazioni? Preciso che non risulto proprietaria di alcun altro immobile, risiedendo infatti nell appartamento dei miei genitori.

    #1464
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Manuela: la tua IMU sarà soggetta all’aliquota “seconda casa” fino al mese in cui sposterai la residenza.

    #1466

    Robertino

    Ciao a tutti, siamo una coppia che viviamo ancora con i rispettivi genitori e ci chiedavamo se, avendo acquistato la prima casa e rogitando nel mese di maggio, potesssimo avere le agevolazioni cambiando la residenza a ridosso del giorno del rogito, ma continuando per qualche mese sempre in casa con i nostri genitori.

    Quali sono le condizioni per far risultare il nostro domicilio nella nuova casa, in modo da ottenere le agevolazioni?

    #1470
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Robertino: spostare la residenza senza abitare è rischioso, in quanto entro poche settimane viene sempre effettuato un controllo dell’immobile.

    #1503

    alex

    Buongiorno, vorrei cortesemente un delucidazione sulla residenza dei figli.
    Mi spiego, io ho un appartamento dove risulto residente insieme ai miei figli ed ai miei genitori.
    Mia moglie, da qualche anno, possiede ed è residente in un altro appartamento sito nella stessa città, e, di fatto, viviamo tutti in questa casa.
    Ora con l’IMU, per usufrire delle agevolazioni, dovendo scegliere una abitazione principale vorremmo optare per quella di mia moglie (casa più grande) ma i miei figli sono residenti nel mio appartamento.
    Se sposto adesso la residenza dei figli nella casa di mia moglie, possiamo godere al 100% delle agevolazioni previste sia come aliquota, sconto e detrazioni figli?
    In sintesi, vorrei sapere se facendo questo cambio di residenza dei figli adesso (o comunque prima del pagamento della prima rata dell’IMU), dobbiamo fare qualche calcolo particolare riguardo aliquote, detrazioni e sconti agevolate?
    Grazie per l’attenzione.

    #1529
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Alex: a mio avviso non è chiaro se la detrazione per i figli in questo caso spetta al 100% oppure in proporzione ai mesi di residenza nell’immobile. In ogni caso, perchè non spostare la residenza dei figli dove effettivamente è?

    #1515

    andrea

    Buongiorno,

    sono militare, in possesso di una sola casa di proprietà a Roma ma essendo trasferito per motivi di servizio presso altro ente, ho la residenza dove faccio servizio (altra città).

    E’ stata prevista una norma che non penalizzasse i militari e consentisse, cosi come non sussiste obbligo di spostare residenza entro i 18 mesi da acquisto prima casa, di considerare l’unica casa come prima casa a prescindere dalla residenza?

    grazie


Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 193 totali)
Rispondi a: IMU su prima casa ma senza aver spostato la residenza
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">