IMU su prima casa concessa in comodato

  • Questo topic ha 1 risposta, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni fa da EspertoEsperto.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #17501
    AvatarAndrea C.
    Ospite

    Buonasera,
    mi riallaccio al contenuto del forum per porre il seguente quesito: la mia fidanzata è proprietaria di un appartamento che ai fini IMU le risulta come prima casa (quindi esente). Se ora lei decidesse di concedermi il comodato d’uso dell’appartamento, ma continuando a viverci insieme a me, perderebbe il requisito della residenza e dimora abituale e, di conseguenza, le agevolazioni IMU per la prima casa?
    Naturalmente tutto questo partendo dal presupposto (spero non sbagliato) che la prima casa possa essere concessa in comodato d’uso, previa registrazione del contratto all’Agenzia delle Entrate.
    Grazie


    #17515
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Non vedo perché concedendo un comodato di uso a tuo favore lei dovrebbe perdere il diritto alla residenza! A maggior ragione se vi abita realmente!

    Non vedo problemi a continuare a beneficiare di IMU come abitazione principale, finchè vi mantiene residenza e domicilio (attenzione, lo diciamo sempre, non IMU “prima casa” come dicono al Tg che è sbagliato).


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.