IMU su prima casa concessa in affitto

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU su prima casa concessa in affitto

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 6 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1815

    Luigi

    Salve a tutti. Sono possessore al 50%, con mia moglie, di un immobile su cui grava un mutuo ipotecario ed ora concesso in affitto. Io per ragioni di lavoro ho dovuto trasferirmi in un altro comune di residenza e quindi prendere un appartamento in affitto.
    La domanda è: ” se è vero che lo stato considera il nucleo familiare come una piccola azienda perchè non tiene in considerazione il fatto che io pago il mutuo prima casa e l’affitto dove ora risiedo e che quindi per un discorso di entrate e uscite io non ho un guadagno derivante dall’immobile dato in affitto”. Morale,tasse sulla rendita dell’immobile e in più ora mi aggiunge l’imu considerandola come seconda casa.
    Mi dite anche quanto all’incirca mi costerà l’imu.
    Grazie anticipatamente


    #1901
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Luigi, presumo che la tua domanda sia retorica, perchè una risposta davvero non ce l’ho…. In Italia molte spese non sono detraibili e questo è un male per l’economia per vari motivi, uno di questi è proprio l’iniquità di situazioni come la tua. Verifica comunque la possibilità di avere con il tuo reddito delle detrazioni per locazione di immobile abitazione principale.

    Per quanto riguarda l’imu da pagare, la tua casa andrà in aliquota ordinaria “seconda casa”; per il calcolo ovviamente servono più dati e soprattutto l’aliquota che sarà applicata dal tuo comune (solo pochi comuni l’hanno stabilita).


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.