IMU su ex portineria condominiale

  • Questo topic ha 2 risposte, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni, 5 mesi fa da AvatarConfronti63.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #1387
    AvatarMario
    Ospite

    Sono proprietario di un appartamento in cui vi è una ex portineria (mai usata per tale scopo); dal 2010 è stata data in affitto ad una signora anziana sola.

    La mia domanda è l’IMU e la cedolare secca devono pagarla l’amministratore e poi fare la divisione fra i vari condomini (tre caseggiati per un totale di 103 appartamenti) oppure deve provvedere ogni singolo condomino?


    #1419
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Tutte le pratiche e le relative tasse delle proprietà condominiali devono essere espletate dall’amministratore del condominio.

    #3232
    AvatarConfronti63
    Ospite

    Spiace contraddire quanto affermato da “Esperto”, ma il DL 201/11 e la sua successiva conversione in legge non fa alcun richiamo all’art.10, comma 4, del Dlgs 504/92, che regolamentava la tassazione delle parti comuni ai fini ICI. L’assenza di riferimenti normativi in tema di parti comuni dotati di autonoma rendita catastale – che si evince anche dalla lettura della recente Circolare 3/DF – fa si che la pertinente IMU dovrà essere corrisposta dai singoli condomini, in misura pro-quota (salvo correzioni dell’ultlima ora, che purtroppo non vedo all’orizzonte).


Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.