IMU per immobile di coniuge appartenente alle Forze di Polizia

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU per immobile di coniuge appartenente alle Forze di Polizia

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Pasqualino 5 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1178

    Salvatore

    Sono un appartenente alle Forze di Polizia, trasferito “d’autorità” nel comune ove risiedo.
    Mia moglie, con me convivente, possiede l’unica abitazione in altro comune (ove non risiede). Come considerare l’abitazione ai fini Irpef ed IMU ?
    Grazie.


    #1199
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Purtroppo non esistono deroghe e dunque pagherà IMU come seconda casa. Addirittura, neanche se la casa fosse stata a te intestata sarebbe stato possibile avere una deroga e avresti comunque pagato IMU con l’aliquota più cara.

    Per gli appartenenti alle Forze Armate, le eccezioni vengono fatte solamente per la residenza ai fini delle agevolazioni in fase di acquisto, e per la detrazione degli interessi passivi del mutuo.

    #1696

    Pasqualino

    Art. 66, Legge 342/200
    (Modifiche al regime di agevolazione fiscale per l’accesso alla prima casa a favore del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia)
    1. Ai fini della determinazione dell’aliquota relativa all’imposta di registro ed all’imposta sul valore aggiunto da applicare ai trasferimenti di unità abitative non di lusso, secondo i criteri di cui al decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 agosto 1969, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 218 del 27 agosto 1969, acquistate dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate e alle Forze di polizia ad ordinamento militare, nonché da quello dipendente delle Forze di polizia ad ordinamento civile non è richiesta la condizione della residenza nel comune ove sorge l’unità abitativa, prevista dalla nota II-bis dell’articolo 1 della tariffa, parte I, annessa al testo unico approvato con decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131, e successive modificazioni.
    2. La detrazione prevista dalla lettera b) del comma 1 dell’articolo 13-bis del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.917, e successive modificazioni, concernente detrazioni per oneri, è sempre concessa al personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate e alle Forze di polizia ad ordinamento militare, nonchè a quello dipendente delle Forze di polizia ad ordinamento civile in riferimento ai mutui ipotecari per l’acquisto o la costruzione di un immobile costituente unica abitazione di proprietà prescindendo dal requisito della dimora abituale.


Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
Rispondi a: IMU per immobile di coniuge appartenente alle Forze di Polizia
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">