IMU per due “prima casa” adiacenti e abitazione principale

  • Questo topic ha 5 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni fa da EspertoEsperto.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #17396
    AvatarLuca
    Ospite

    Buongiorno, io e mio fratello, per successione ereditaria, eravamo proprietari al 50% ognuno di due appartamenti allo stesso indirizzo, nello stesso stabile, addirittura sullo stesso pianerottolo. Ora il più piccolo l’abbiamo venduto a mia moglie (separazione dei beni) con le agevolazioni prima casa per permettere poi a me di riscattare da mio fratello l’acquisto del più grande, dove io, mia moglie e nostro figlio abitiamo e siamo residenti, con l’aiuto di un mutuo agevolato per abitazione principale. 2 domande:

    • se mia moglie trasferisse la residenza nel suo appartamento cambierebbe qualcosa per l’IMU? Leggendo il vs. sito pare di no, è così?
    • se è così, per la TARES facciamo una “nuova occupazione” a nome di mia moglie come “non residente” o semplicemente non citiamo alcun “occupante”? Grazie

    #17411
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Ti confermo che indipendentemente dalle residenze, uno solo dei due immobili familiari potrà essere assoggettato all’IMU “abitazione principale” in quanto siti nel medesimo comune.

    Per quanto riguarda la TARES, dovete dichiarare l’uso che viene effettuato dell’immobile. Se ad esempio vi sono allacciamenti ed è ammobiliato ma non vi è nessun residente, pagherete una quota ridotta.

    #17412
    AvatarLuca
    Ospite

    E quindi l’altro sarà considerato “seconda casa” di mia moglie? Grazie ancora

    #17416
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    No, sarà ancora una “prima casa” per le imposte di acquisto, ma ai fini IMU sarà una “abitazione non principale”, quella che al TG erroneamente chiamano seconda casa (ma solo ai fini IMU).

    PS: valutate di unire catastalmente i due immobili.

    #17437
    AvatarLuca
    Ospite

    E’ possibile unirli anche se con 2 proprietari differenti in separazione dei beni? Rimanendo prima casa sarà possibile affittarla? Grazie

    #17439
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    In tal caso, risulterebbe un unico immobile cointestato. Dovreste accordarvi sulle quote di possesso.

    E’ sempre possibile affittare una prima casa, ma ricordiamo che non sarà più una abitazione principale del proprietario, questo ai fini IMU e detrazione degli interessi passivi del mutuo.


Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.