IMU per casa inagibile: è lecito?

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU per casa inagibile: è lecito?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15798

    Andrea

    Acquisto casa a Dicembre 2012, la casa non è vivibile, impianto elettrico non a norma, impianto idraulico e condizioni igienico sanitarie invivibili, appartamento totalmente da ristrutturare.
    Se avessi chiesto la residenza non me l’avrebbero data, perciò opero in ristrutturazione con SCIA tutto in regola, finisco i lavori a Giugno 2013 e sono costretto a pagare l’IMU sulla mia prima casa (ancora da finire) come seconda casa, solo perche impossibilitato a trasferire la residenza!?!? (ad oggi in casa dei miei)
    E’ SCIOCCANTE.
    Ci sono i margini per richiedere uil rimborso?
    Cordialmente


    #15950
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Molto difficilmente esistono deroghe per casi come questo e sicuramente sono riservate ad eventi imprevedibili come terremoti, crolli o comunque forza maggiore. Il tuo sembra semplicemente un immobile da ristrutturare e dei disagi di questa situazione te ne sei assunto le responsabilità, anche a livello di IMU.
    Purtroppo in assenza di residenza non hai diritto ad IMU agevolata ne’ alla sospensione di giugno.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: IMU per casa inagibile: è lecito?
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">