IMU militari in s.p.e. caso particolare due abitazioni

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU militari in s.p.e. caso particolare due abitazioni

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18110

    giuseppe

    Ill.mo esperto, le espongono il mio problema per venire fuori da un situazione particolare. Premetto che sono un militare in s.p.e. e presto servizio fortunatamente nel comune di nascita e residenza.
    A marzo 2014 nello stesso comune ho acquistato due appartamenti contigui da adibire ad unica abitazione principale dopo aver terminato i lavori di manutenzione straordinaria ancora in corso. Da allora la mia residenza non è variata, sono rimasto a casa dai miei in attesa della conclusione dei lavori.
    Recandomi dal CAF, mi viene consigliato di pagare l’imu in acconto per il 2014 in quanto non residente nella’unità acquistata. Detto fatto… Pagati solo 350€ per entrambi gli appartamenti e l pertinenza.
    Alla luce di quanto riportato nel d.l. 102/13 art.2 comma 5), potrei chiedere il rimborso totale di quanto erroneamente versato, considerato anche il fatto che le unità adesso distinte costituiranno un unico immobile appena terminati i lavori e quindi fusi in una unica particella catastale?


    #18122
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Alla luce della regolamentazione IMU, a mio giudizio tu hai (avevi) diritto all’aliquota agevolata come abitazione principale, ma per uno solo dei due immobili. Tale agevolazione sarà estesa anche all’altro, ma solo dopo la loro unione catastale.
    Ritengo che tu possa chiedere il rimborso, oppure conguagliare a dicembre, ma sarà comunque necessaria una rettifica dei codici riportati sulla dichiarazione.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.