IMU e contratto di comodato gratuito

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso IMU e contratto di comodato gratuito

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2669

    Giuseppe

    Buongiorno, lo scorso anno mi sono trasferito a Bologna per motivi di lavoro e, avendo un bambino piccolo, sono stato costretto a trasferire la mia residenza per accedere al bando comunale per i nidi d’infanzia (per entrare in graduatoria è obbligatoria la residenza nel comune di Bologna). Nella mia abitazione, nel comune di origine e dove avevo la residenza, ora vive mia sorella sulla base di un contratto di comodato gratuito regolarmente registrato. Ogni fine settimana rientro a casa. A Bologna vivo in un appartamento datomi in uso dalla mia società che ha stipulato, con il proprietario, un contratto di locazione (non sono io il titolare del contratto). DOMANDA: posso pagare l”Imu applicando l’aliquota prima casa (non ho altre proprietà)?


    #2692
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    No, il tuo immobile sarà soggetto ad aliquota ordinaria in quanto manca il requisito di residenza. La tua è una situazione che è stata molto penalizzata dalle nuove regole IMU, come puoi leggere nel nostro approfondimento:

    https://www.mutuo-casa.com/imu-ici/abitazioni-assimilabili-a-principali-comodato-a-familiare/


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: IMU e contratto di comodato gratuito
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">