Imu – Ditta catastale non allineata

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso Imu – Ditta catastale non allineata

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  giampaolo 5 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3824

    giampaolo

    Vorrei sapere come comportarsi nel caso in cui la ditta catastale non corrisponda alla reale proprietà/possessore. Esempio presenza di scrittura privata in attesa di rogito notarile o di chiusura pratica usucapione. Alcuni uffici tributi non accettano l’atto notorio dichiarando il possesso e pretendono che gli intestatari catastali paghino come secondo immobile inficiando in questo modo anche la pratica di usucapione. Vi sono note ufficiali in cui viene spiegata la risoluzione.

    Ricordo anche che il catasto non e’ probatorio per sua natura.

    A me sembra un abuso degli uffici.grazie


    #3964
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    La questione non è banale e ritengo che debba essere analizzata non genericamente, ma caso per caso.

    Ad esempio, la presenza di una scrittura privata in assenza di atto notarile, sicuramente non sposta dal vecchio al futuro proprietario l’obbligo di pagamento IMU.

    #4027

    giampaolo

    Io sono del parere che, visto la normativa dove si parla di possesso (non proprietà), come nel caso delle autorizzazioni a costruire un atto notorio in cui si dichiara il possesso bonario senza contenzioso accompagnato dall’accertamento di residenza possa essere sufficiente


Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
Rispondi a: Imu – Ditta catastale non allineata
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">