Imu, dichiarazione di successione ancora non effetuuata

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #8028
    AvatarAlessandra
    Ospite

    Buongiorno,

    a giugno 2012 è deceduto mio padre ed ha lasciato in eredità 3 case. Eredi: moglie e 2 figlie. Le quote di eredità sono le seguenti:
    1. Mia madre eredita il 16,7% della casa 1 dove risiede e di cui era già proprietaria al 50% (tot 66,7% della casa 1).
    Eredita il 16,7% di casa 2 di cui era già proprietaria del 50%(tot 66,7%)
    Eredita il 33,3% di casa 3
    2. Entrambe le figlie ereditano il 16,7% di casa 1 e 3 ed il 33,3% di casa 2.

    Mia madre ha la residenza nella casa 1 e quindi pagherà il 100% della seconda rata imu.

    I miei dubbi sorgono per le altre due case:
    Io ho la residenza nella casa 2, e mia nonna (non è un erede) ha residenza nella casa 3. Come bisogna pagare la 2a rata imu per queste due case?

    Grazie


    #8478
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Per la casa 2 tu pagherai applicando aliquota agevolata e detrazioni abitazione principale, relativamente alla tua quota (le detrazioni possono essere considerate piene), mentre gli altri cointestatari pagheranno con aliquota ordinaria.

    Per la casa 3, sembra che nessuno possa beneficiare dell’aliquota abitazione principale e dunque ognuno pagherà la propria quota con aliquota ordinaria.

    Verificate se il vostro comune prevede agevolazioni per immobili concessi in uso a familiari e in quali termini, per abbassare le aliquote ordinarie.


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.