IMU coniuge non residente di militare

Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #17393
    Avatarlocci emilio
    Ospite

    Buongiorno, recentemente è stato approvato un provvedimento che estende l’agevolazione prima casa ai fini IMU al personale delle forze dell’ordine non residente per motivi di servizio.
    Io sono un militare e mia moglie è proprietaria di una unica abitazione in Umbria (unica dell’intero nucleo familiare) ma risiede (ovviamente insieme a me e ai nostri figli) in appartamento in affitto nella città dove presto servizio nel Lazio.
    Potrà essere estesa l’agevolazione prima casa anche all’immobile in Umbria, visto che per miei motivi di servizio credo sia naturale che risieda con il suo nucleo familiare?
    Non vorrei dover pagare anche l’IMU ordinaria sull’unica casa di proprietà del nucleo familiare oltre al preannunciato salasso per gli inquilini.

    Nel caso la Sua opinione sia della non ammissibilità dell’estensione dell’agevolazione, visto che mia moglie lavora anche lei nel Lazio, c’è la possibilità di ritenere la casa in umbria come di proprietà di persona non residente per motivi di lavoro e quindi assoggettabile al regime agevolato per la prima casa?

    Grazie dell’attenzione e resto in attesa di cortese riscontro.

    Emilio


    #17400
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Al momento la nuova normativa non estende ai familiari dei militari l’esenzione del requisito della residenza, questo a meno di ulteriori cambiamenti che però mi sentirei di escludere.

    Questa casa sarà assoggettata ad IMU ordinaria.

    #17443
    AvatarAlessandro Castellano
    Ospite

    Salve,
    sono un militare e risiedo unitamente al mio nucleo familiare nella località in cui presto servizio. Possiedo un immobile nella città di origine cointestato con mia moglie, per assurdo sono tenuto a pagare l’imu per il 50% posseduto da mia moglie o risultando io comunque proprietario l’immobile ricade per intero sotto l’agevolazione prima casa?

    #17452
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Alessandro: purtroppo allo stato attuale della legge è così, la parte relativa a tua moglie è soggetta ad IMU come una seconda casa.

    #17704
    AvatarLuca
    Ospite

    Salve, Le scrivo per risolvere la mia situazione riguardante ICI dal 2008 al 2011 che il Comune mi chiede arretrati come seconda casa in quanto non avendo mai spostato la residenza dall’Abruzzo alla Toscsana ( PR. PISA ) dove ho comprato una casa di mia proprietà con la legge 342/2000 essendo militare dove non avevo l’obbligo di residenza per imposta di registro , mutuo , ecc.. Nel 2006 ricevevo cartella per il pagamenti Ici come seconda casa, ma da accertamento del Comune , mi annullava la cartella in autotutela perché accertavano la mia stabile dimora senza residenza e dicendomi che non ci sarebbero stati più controlli. A distanza di 5 anni con il cambio del funzionario dell’ufficio mi chiedono questi soldi. Il 29/10/2013 ricevo queste cartelle di Ici , mi hanno detto di fare un’altra volta istanza in autotutela, ma stamani 23/11/2013 mi hanno detto che è stata respinta e di rivolgermi alla commissione tributaria di Pisa.

    Essendo la mia unica abitazione in tutto il territorio nazionale.

    Grazie

    #17708
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Luca, davvero non saprei cosa dire così senza vedere le carte… la situazione è sicuramente condizionata (a tuo favore), dal parere che hai ricevuto nel 2006, tuttavia devi trovare la maniera giusta per dimostrare tutto questo e penso che ti occorrerà un avvocato o un commercialista esperto di queste pratiche.

    La legge peraltro nel 2013 è cambiata a favore dei militari, ponendo chiaramente in esenzione IMU le abitazioni dei militari non ivi residenti.


Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.