IMU con diritto di abitazione attribuito alla moglie del defunto

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #4537
    Avatardario
    Ospite

    Salve.

    Ho ereditato la casa dove viveva mio padre alla sua morte perchè mio fratello mi ha ceduto la sua parte. La moglie (seconda) di mio padre vive attualmente in quella casa ed ha il diritto di abitazione (lasciato in testamento da mio padre). Io, nello stesso paese, sono proprietario della casa dove vivo con mia moglie ed i miei figli (prima casa). La moglie di mio padre è proprietaria di una casa in un altro paese e ci vive sua figlia. Per la legge italiana come vanno suddivisi i pagamenti dell’imu? Attualmente pago la mia come prima casa e dove vive la moglie (di 82 anni) di mio padre come seconda casa (una salassata). Ma è possibile che debba pagare una casa come seconda in queste condizioni ?

    grazie


    #4604
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Il pagamento dell’IMU per l’immobile lasciato in eredità da tuo padre spetta per intero alla sua moglie in quanto titolare del diritto di abitazione. Tu ne risulti solo nudo proprietario e pertanto nulla devi dichiarare ai fini IMU ne’ Irpef.


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.