Imu casa in successione prima del decesso

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso Imu casa in successione prima del decesso

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 6 anni fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3014

    Maria

    Salve, sono Maria e insieme a mio marito possiediamo da decenni una sola casa, di proprietà comune. Invece mia madre (anziana ma lucida e autosufficiente) possiede un altro appartamento, nel quale vive da sola; ma da un paio di giorni si è messa in testa di andare da un notaio e fare subito la “successione” di questa sua abitazione nei confronti miei e degli altri miei tre fratelli (infatti in tutto siamo 4 figli). Essendoci adesso la tassa IMU, io mi ritrovero’ a doverla pagare due volte? Perchè se è così, allora avrei pensato di rifiutare la parte di casa che vuole lasciarmi mia madre. Va bene che le spese sarebbero ripartite in quattro, ma io sulle carte risulterei pur sempre “proprietaria” di due appartamenti, quindi dovrei pagare una quota superiore agli altri tre fratelli, o sbaglio? Vi prego aiutatemi, grazie.


    #3058
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Dipende. Se vostra madre si riserva il diritto di abitazione, l’imu spetta ancora a lei al 100% e voi sareste soltanto nudi proprietari fino al suo decesso.
    Se invece vuole cedere la piena proprietà, allora il pagamento sarà a carico vostro, ognuno per la propria quota. L’aliquota da applicare non è influenzata dal numero degli appartamenti posseduti, bensì dal fatto che si risieda o meno nell’immobile…. pertanto, ritengo che tutti e 4 andreste a pagare come seconda casa, a meno che qualcuno di voi non abbia residenza nell’immobile.
    Se vostra madre intende avviare una pratica di donazione, sconsigliatela vivamente perchè l’immobile donato è difficilmente rivendibile per motivi legati ad eventuali contestazioni dell’eredità.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.