Due “prima casa” nella stessa famiglia e cambio indirizzo

  • This topic has 1 risposta, 1 partecipante, and was last updated 7 years fa by EspertoEsperto.
Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10319
    AvatarRenato
    Ospite

    Buongiorno,

    vorrei avere chiarimenti circa la mia situazione.

    • Ho venduto alla mia compagna nel 2012 la casa dove vivevamo e comprato una nuova (con mutuo co-intestato), entrambe le compravendite sono avvenute all’interno delle stesso Comune con le agevolazioni prima casa.
    • Le % di possesso sono del 100 per ognuna delle due case, la vecchia per la mia compagna e la nuova per me.
    • Ho spostato la mia residenza e quella di nostra figlia nella casa nuova, mentre la mia compagna l’ha mantenuta nella vecchia.
    • Ai fini IMU abbiamo pagato solo per la casa nuova, essendo la vecchia piccola e quindi esente usufruendo delle detrazioni.
    1. deve spostare la residenza anche lei?
    2. ai fini IMU, abbiamo commesso errori? se si, come si può ravvedere?

    Ringrazio della risposta anticipatamente.


    #10931
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    La residenza la si dichiara dove effettivamente è, nessuno può obbligare ad avere residenza in un determinato posto! E’ ovvio però che se la tua compagna non abita nell’immobile, è soggetta ad una sanzione in caso di accertamento della residenza, accertamenti che vengono effettuati ad esempio sulla base delle utenze oppure nel caso in cui la casa venga ceduta in affitto. Non essendo sposati, comunque, posso dire che è difficile un accertamento, di solito lo si fa per smascherare le coppie falsamente separate per convenienza.

    Ai fini IMU, dato che non siete sposati, è corretto considerarle entrambe abitazioni principali, con l’avvertenza di cui sopra relativa alla residenza effettiva.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.