Detrazione per figli in caso di diversa residenza

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso Detrazione per figli in caso di diversa residenza

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Valentina 6 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3545

    Valentina

    Ciao, devo calcolare l’Imu per la prima casa ma ho alcuni problemi.

    Mio padre è proprietario di una casa a Perugia, acquistata con le agevolazioni prima casa e ha li la residenza. Ora viviamo però in una casa in comodato d’uso di mio nonno con mia madre, in un altro comune.
    Io (24 anni) ho la residenza nella casa dove abito e mio padre a Perugia ma facciamo parte dello stesso nucleo familiare e sono a suo carico per il 50% per 12 mesi. Quando calcolo l’imu devo metterla la detrazione per figli a carico anche se non abbiamo la stessa residenza?


    #3611
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Ritengo che tuo padre non abbia diritto alla detrazione per figlio convivente, in quanto manca il requisito fondamentale, appunto, della residenza.
    In verità, tuo padre non potrebbe applicare neanche l’aliquota IMU agevolata abitazione principale in quanto a lui manca il requisito della dimora, tuttavia questo è contestabile solo con un accertamento specifico e molti in questo caso pagano ugualmente come abitazione principale.

    #3658

    Valentina

    Ciao, grazie per la risposta. Comunque vorrei sottolineare che mio padre almeno una settimana al mese abita nell’abitazione di Perugia per motivi si lavoro ed io sono 5 anni che ci abito 5 giorni su 7 perchè frequento l’università li, anche se risiedo anagraficamente in un altro comune.


Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.