Come acquistare prima casa dopo matrimonio avendone già una

Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 97 totali)
  • Autore
    Post
  • #5322
    AvatarElena
    Ospite

    Grazie per la cortese risposta, e scusate per il post non adatto.

    Saluti,
    Elena

    #5520
    AvatarGiuseppe
    Ospite

    Buon giorno, vorrei porre una questione in merito all’acquisto prima casa: Io e mia moglie siamo in comunione dei beni, e possdiamo in tale stato una casa avendo avuto per l’acquisto l’agevolazione prima casa prevista. Adesso ci accingiamo ad acquistare una seconda csa, che in prospettiva temporale sarà l’unica; non potendo attendere la vendita della nostra attuale casa, a ragione di legge, l’acquisto di questo nuovo immobile non dovrebbe godere delle agevolazioni di prima casa. A ragione di ciò vorremmo fare la separazione dei beni, intestando l’attuale casa ad uno di noi, di modo che l’altro possa acquistare il nuovo immobile usufruendo delle agevolazioni della prima casa con i requisiti di residenza attuati. E’ possibile ciò ? Esistono delle limitazioni temporali tra la separazione dei beni e l’acquisto di un nuovo immobile con le caratteristiche di cui sopra?
    Ringrazio e saluto

    #5562
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Giuseppe: è fattibile la procedura che indichi, senza limitazioni temporali. L’aspetto più critico è quello della cessione della metà dell’immobile all’altro coniuge. La donazione infatti rende l’immobile invendibile per molto tempo, mentre la vendita richiede un effettivo passaggio di denaro. Studiate bene come fare questo passaggio, magari con l’aiuto del notaio.

    #5695
    Avatarmarina
    Ospite

    Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento. Il mio compagno in fase di divorzio ha lasciato la proprietà della casa (che era di entrambi) alla sua ex moglie. Ha poi riacquistato una prima casa prima che ci fosse l’omologa dell’atto di cessione, cioè, da quello che ho capito, divorzio a gennaio e registrazione a marzo. E’ corretto o doveva aspettare marzo per riacquistare con le agevolazioni?
    Grazie mille

    #5699
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Marina: in effetti vedo dei seri rischi! Ma il notaio con il quale è stata acquistata la nuova casa cosa ne pensa? non era informato della pratica?

    #5743
    AvatarGiuseppe
    Ospite

    Buon giorno, a proposito di acquisto dopo separazione dei beni, della metà del valore dell’immobile da parte del coniuge vi chiedo cortesemente:
    Quanto vale l’imposta di registro sul valore dell’imobile catastale? Usufruisce delle agevolazioni di prima casa?
    Il valore catastale o meglio la metà (per effetto della separazione dei beni) si calcola moltiplicando per 126 il coefficiente della rendita catastale dell’immobile, e dividendo per due il valore ottenuto?
    Ringrazio e saluto
    Giuseppe

    #5747
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Giuseppe: se il coniuge che acquista il restante 50% aveva acquistato la propria quota con agevolazioni prima casa, ha diritto ad applicare le agevolazioni anche per l’acquisto della quota del coniuge.

    #5750
    AvatarGiuseppe
    Ospite

    ringrazio della gentile risposta.

    #5774
    AvatarRoberto
    Ospite

    Ho necessita di chiarimenti su due aspetti: imposte acquisto e imposte mutuo per l’acquisto di una seconda casa che per me sarà l’unica abitazione principale e forse l’unica casa in quanto ho intenzione di vendere subito dopo o contestualmente la mia attuale prima casa.

    La domanda è: se alla fine di tutto io avrò soltanto una casa in cui abiterò con la mia famiglia non c’è una soluzione (termini di tempo da rispettare ecc….) per poter usufruire delle agevolazioni sia sull’acquisto che sull’eventuale mutuo?

    Se le agevolazioni sono differenti, per l’acquisto e per il Mutuo, almemo sul mutuo posso usufruire dell’imposta dello 0,25 anziché quella del 2% e la detrazione degli interessi visto che sarà la mia abitazione principale?

    Grazie in anticipo

    #5778
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Roberto: purtroppo ti confermo che anche vendendo subito dopo la tua prima casa, non avrai diritto alle agevolazioni sulle imposte ne’ sul mutuo.

    #5779
    AvatarRoberto
    Ospite

    Grazie. Avevo letto, anche in questo forum, che il mutuo seguiva il concetto di abitazione principale e che questo fosse un concetto distinto da quello di prima casa. Quindi comunque devono esserci entrambi? Cioè acquistando una seconda casa che diventa abitazione principale non ha diritto ad un mutuo con imposte agevolate? e per la detrazione degli interessi, lo stesso ? Allora non ho ben capito la differenza fra abitazione principale e prima casa o comunque quando questa serva a qualcosa. La ringrazio per l’ulteriore chiarimento.

    #5787
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Roberto: le agevolazioni sulle imposte del mutuo seguono la “prima casa”, mentre la detrazione degli interessi passivi è associata al concetto di abitazione principale.

    #6992
    AvatarFabrizio
    Ospite

    Caso forse simile a Roberto. Sposati in separazione dei beni. Moglie proprietaria di immobile (un appartamento), acquistato senza alcuna agevolazione alcuni anni prima del matrimonio e sito in un comune X. Abitiamo in questo appartamento sin dal matrimonio. Recentemente ha ricevuto per donazione un terreno in un comune Y su cui vorremmo costruire la nostra casa definitiva. Io, marito, non posseggo immobili. Per questioni familiari, come per il terreno, vorremmo che anche il nuovo fabbricato venisse intestato alla moglie al 100%.

    Se le condizioni per “prima casa” sono 1) comune della nuova casa diverso dall’attuale abitazione 2) attuale abitazione senza agevolazioni 3) il trasferimento della residenza entro 18 mesi dalla fine dei lavori, abbiamo i requisiti completi per sfruttare tutte le agevolazioni (iva 4% sui lavori di costruzione, mutuo per completamento costruzione, ecc.) ?

    In pratica: le fatture per la costruzione saranno al 4%? Il mutuo avrà un’imposta dello 0.25%? E la moglie (qualora fosse intestataria al 100% del mutuo) potrà detrarre gli interessi passivi?

    Il commercialista sostiene che nulla rileva la proprietà di un immobile su altro comune e mai agevolato (traduco: come se non esistesse?).

    Grazie.

    #7240
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Fabrizio: ti confermo che neanche io vedo problemi nel procedere come prima casa per la vostra nuova costruzione.

    #7251
    AvatarLeonardo
    Ospite

    Salve a tutti,

    Espongo il mio caso:

    Non sono sposato e convivo con la mia compagna da 3 anni, 2 anni fa ha ereditato improvvisamente dal padre (come prima casa) una casa in corso di costruzione, + un terreno edificabile nello stesso comune sul quale vogliamo costruire la nostra prima casa. Ora sappiamo che la soluzione migliore è quella di vendere la casa ereditata allo stato attuale, infatti abbiamo cercato di farlo, ma per sfighe varie (posizione, scomodità e periodo economico) è quasi invendibile e per tanto stimo che ci vorranno anni per venderla.
    Noi avremmo deciso di iniziare a costruire la nostra prima casa a breve (abbiamo fretta per vari motivi) come mi dovrei muovere?
    Nel senso so che non posso costruire la prima casa a nome di lei in quanto ne possiede già una nello stesso comune, so che il risparmio dell’iva del 17 % (21-4) è essenziale per non richiedere prestiti, mi chiedo se posso costruire a mio nome sopra al terreno di lei, o se è meglio che lei vendesse la casa ereditata a me e che la pagassi con un conto risparmio che abbiamo cointestato (solo che per l’ag.entrate non so se quadrerebbe che la pagassi con la metà dei suoi soldi), se mi conviene in qualche modo sposarmi, insomma non sappiamo che strada prendere ne a chi rivolgerci. La domanda è, a chi posso rivolgermi, oppure mi dica lei qual’è la strada migliore da seguire?!
    Il tecnico progettista della nuova casa non ha esperienza in quanto è nuovo sul mercato, il notaio che ha seguito la successione, è stata vaga e mi ha fatto capire che ha altro a cui pensare… probabilmente anche per lei è il primo caso, ha solo 35 anni o poco più.
    Ringrazio in anticipo e mi scuso per la confusione.

Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 97 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.