Come acquistare prima casa dopo matrimonio avendone già una

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 97 totali)
  • Autore
    Post
  • #3154
    AvatarSalvo e Milena
    Ospite

    Prima di tutto vorrei ringraziarla per la risposta.
    Ho fatto presente alla società costruttrice che si sta occupando della costruzione della casa in cooperativa della nostra intenzione di vendere l’immobile di mia moglie, di fare la separazione dei beni prima della richiesta dei requisiti per benefici prima casa per poter far comprare la nuova casa solo a mia moglie in maniera tale da pagare l’IVA solo al 4%.
    Mi è stato riferito che la separazione dei beni non basta perchè in questo caso, mia moglie pagherebbe IVA al 4% per il 50% dell’acquisto. ed io per il restante 50% dell’acquisto IVA al 10%, a meno che non facciamo la “separazione legale” e solamente così mia moglie pagherebbe l’iva totale dell’acquisto al 4%.
    Mi sembra strano quello che mi dicono è in totale contrasto con la risposta da lei data. Mi potrebbe dare il suo parere?
    Io e mia moglie siamo entrati nel pallone, non riusciamo più a capire niente e francamente la “separazione legale” non vorremmo metterla in considerazione.
    Grazie sempre.
    Salvo e Milena

    #3169
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Salvo e Milena: anche a me sembra strano quanto chiesto…. ma del resto, se ho capito bene, è il parere di un semplice addetto di una cooperativa….
    per fugare ogni dubbio rivolgetevi ad un notaio, vi farà sicuramente un consulto gratuito insieme ad un preventivo per gli atti.

    #3709
    Avatarfilippo
    Ospite

    Salve, volevo fare una domanda:
    io e mia moglie abbiamo comprato casa con un mutuo cointestato, mia moglie e a carico mio.
    La casa che abbiamo copmprato con il mutuo si tratta della casa dei miei genitori di cui io avevo ereditato il 50% e l’altro 50% mia sorella, per cui abbiamo comprato il 50% di mia sorella.
    Ho fatto intestare il 50% della casa a mia moglie, cosi abbiamo parità di quote, adesso con la dichiarazione dei redditi mi dicono che non posso detrarre il 100% degli interessi passivi perchè non abbiamo comprato il 100% ma solo il 50% della casa.
    Mi dicono che non posso detrarre nemmeno le spese della perizia del geometra della banca, ma solo le spese del notaio.
    Le chiedo se è corretto, in quanto non mi sembra la cosa chiara, cosa centri il possesso della casa con il mutuo.
    Grazie

    #3777
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Filippo: ritengo sia corretto quanto ti hanno riferito. Il problema sta nel fatto che l’acquisto è stato effettuato da tua moglie mentre il mutuo è cointestato, per cui spetta solo metà detrazione, quindi non perchè avete acquistato metà immobile bensì perchè metà del mutuo è intestata ad un soggetto (tu) che non ha acquistato il bene.

    E’ corretto anche non poter detrarre le spese di perizia del geometra.

    #4115
    Avatardaniela
    Ospite

    Buon giorno,
    vorrei porre una domandina relativamente al mio “problemino”:

    Quest’anno ho acquistato un appartamento che e’ intestato a me al 100% non avendo io nessun altro immobile… Preciso che io e mio marito siamo in separazione dei beni, e che anche lui ha un appartamento per il 100%

    I due appartamenti non sono nello stesso comune. E’ possibile che io possa usufruire delle agevolazioni prima casa… totalmente o in parte?

    Grazie attendo

    Saluti

    Daniela

    #4144
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Daniela: ritengo che tu ne abbia diritto, tuttavia la tempistica della domanda mi sorprende… se già hai acquistato l’immobile, hai già fatto la scelta se usufruire o meno dei benefici prima casa.
    Se invece il rogito deve ancora avvenire, puoi richiedere tali benefici ma devi sapere che sarai costretta a spostare la residenza nel tuo immobile (o comunque nel comune) entro 18 mesi.

    #4548
    Avatardaniela
    Ospite

    la ringrazio per la risposta…abbiamo gia’ rogitato ed ho gia’ fatto domanda per la residenza nel nuovo Comune… che sinceramente ha ” arricciato un po’ il naso” e sta ponendo “paletti” nell’accettare o meno la mia domanda.

    Devo dimostrare concretamente che io “vivo in quell’appartamento” e quanto non ci sono devo “giustificare con del cartaceo” i mie spostamenti… dove ho dormito e dove sono stata!!! A mio parere, mi sembra un po’ esagerata come richiesta…..e’ un loro dirittto? devo giustificare la mia “Vita”? Attendo… grazie….

    #4583
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Daniela: praticamente ti hanno messa agli arresti domiciliari!

    E’ evidente che la richiesta della giustificazione degli spostamenti da parte del comune è eccessiva e direi anche illegale, mentre è corretto che ti chiedano di dimostrare l’effettivo utilizzo dell’abitazione come dimora.

    #4592
    Avatardaniela
    Ospite

    …ma veramente…mi sento un po’ controllata!!!

    come posso dimostrare l’utilizzo della dimora durante tutta la settimana?…scontrini dei supermercati? …pedaggio autostradale?…bollette delle utenze …che oltretutto sono irrisorie visto che la maggior parte del tempo sono fuori casa per lavoro….cosa mi consiglia?

    Grazie

    #4676
    Avatardaniela
    Ospite

    Buon giorno,

    attendo cortesemente un suo consiglio sulle modalita’ piu’ consone a dimostrare l’utilizzo dell’abitazione come dimora.

    Grazie mille

    Daniela

    #4687
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Daniela: innanzi tutto si deve capire se la tua residenza è vera o fittizia. Se è vera, puoi stare tranquilla perchè per il comune sarà difficile dimostrare il contrario, ovvero che tu non vi abiti…. se è fittizia, le cose da fare sono quelle di avere utenze con un pò di consumi ed evitare situazioni che possano dimostrare che la tua residenza è in verità altrove, ad esempio avere sede di lavoro nel comune precedente, ecc. Devi comunque, in tal caso, essere consapevole che non saresti in regola.

    In ogni caso, è illegittimo che il comune ti chieda conto dei tuoi spostamenti!!

    #5025
    Avatarcarlo
    Ospite

    Come faccio ad usufruire delle agevolazioni Prima casa se mio malgrado ho dovuto accettare in donazione un immobile in cui sono Compropietario con mia sorella e mia madre gode di diritto di abitazione?

    Le sarei davvero grato se mi spiega come posso fare. Grazie per il servizio e per la disponibilità.

    #5039
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Carlo: è molto semplice. Nella tua situazione, hai pieno diritto ad avere le agevolazioni prima casa per un immobile acquisito a titolo oneroso (= acquistato).
    Questo perchè le agevolazioni beneficiate per donazione e/o successione possono essere reiterate per un acquisto. Inoltre, non essendo ti tua esclusiva proprietà, non hai neanche la limitazione sul comune dove acquistare la tua prima casa.

    #5260
    AvatarElena
    Ospite

    Buongiorno,
    espongo il mio caso.
    Io e mio marito siamo intestatari di due appartamenti come prima casa: il mio acquistato nel 2006 quando nemmeno ci conoscevamo, il suo nel 2011.
    Ora ci siamo sposati in regime di separazione dei beni.
    Mi chiedo se possiamo continuare a detrarre entrambi gli interessi passivi, il fatto è che gli appartamenti sono entrambi allo stesso numero civico, dovremmo fare in modo di risultare separati e non insieme nello stato di famiglia? L’appartamento più piccolo è utilizzato da mio suocero che è invalido, senza ovviamente pagare alcunchè.
    Grazie se vorrete rispondermi.

    #5266
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Per Elena e per tutti: fate attenzione a inserire solo domande a tema con l’argomento trattato. Se non trovate un topic adatto, potete aprirne uno voi! A questa domanda rispondiamo, ma sono molte quelle che cancelliamo in quanto “off-topic”.

    Nel tuo caso non dovrebbero esserci problemi, in quanto la normativa sulla detrazione degli interessi passivi del mutuo è meno rigida di quella dell’IMU, per la quale uno solo dei vostri due appartamenti può essere considerato abitazione principale.
    Il comodato a tuo suocero vi mette comunque al riparo da eventuali contestazioni in tal senso e potete continuare a detrarre gli interessi per entrambi.

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 97 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.