Casa intestata a studente e dichiarazione redditi

Home Forum Acquisto (prima) casa Casa intestata a studente e dichiarazione redditi

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 3 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13279

    irene tronchi

    Buongiorno, avrei un quesito: a un figlio universitario convivente in famiglia e privo di redditi è stata intestata una casa acquistata dal padre con il mutuo.

    Il ragazzo dovrà presentare dichiarazione di redditi solo per questa casa a lui intestata?

    Grazie


    #13473
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    No, o almeno, non più, essendo tutta la tassazione sulla casa inclusa nell’IMU (che significa, appunto, Imposta Unica sugli Immobili).

    #14971

    Ramona

    Salve sono una studentessa e con il mio ragazzo l’anno scorso abbiamo acquistato la nostra prima casa; abbiamo acceso un mutuo ipotecario ovviamente.

    La mia domanda è: visto e considerato che non siamo sposati ed io non ho reddito, sono ancora a carico di mio padre; come mai il caf non ha permesso a mio padre di scaricare le tasse e le spese affrontate per comprare la casa? Infatti solo il mio ragazzo ha potuto farlo; inoltre noi siamo comproprietari di casa al 50% e cointestatari del mutuo!!! Dunque nessuno potrà dichiarare e quindi riavere (laddove possibile), la mia parte di spese che come ho già detto sono interamente sostenute dal mio papà. Il suo caf di riferimento gli ha risposto che non essendo lui il proprietario non possono detrarglielo; ma non va forse per cassa la dichiarazione dei redditi? E poi perchè le visite mediche e l’università si e la casa no? Anche quelle sono intestate a me….spero di essere stata chiara attendo risposta e ringrazio in anticipo Ramona

    #15284
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Ramona: non posso che confermare quanto detto dal CAF. La legge prevede che eventualmente si possa portare in detrazione la quota del mutuo del coniuge fiscalmente a carico, ma non quella dei figli a carico.

    #16423

    pasquale scarola

    ho acquistato una casa a mio figlio studente a CESENA, e mio figlio ha la residenza a CESENA mentre la mia famiglia risiede a BARI. Chi dichiarerà l’appartamento? Inoltre a stabilire i beni che concorrono alla formulazione da parte del CAF dell’ISEE sarà solo la sua casa o entreranno i beni della intera famiglia?
    grazie

    #16426
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Pasquale: premesso che siamo più ferrati in materia immobiliare che in quella squisitamente fiscale, penso che se il figlio è studente e dunque a tuo carico, l’immobile vada nel reddito familiare.

    #16429

    pasquale scarola

    FORSE NON MI SONO SPIEGATO BENE MA MIO FIGLIO HA LA RESIDENZA A CESENA E NON è PIù A MIO CARICO
    GRAZIE

    #16438
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Pasquale: in tal caso, tutti gli oneri fiscali dell’immobile spettano a tuo figlio: questi comunque a differenza degli anni passati sono limitati all’IMU (Imposta Unica Immobili)

    #18399

    Roberta

    Buongiorno, mi riporto allo stessa argomentazione chiedendo una delucidazione che non riesco a trovare da regolamenti e delibere IMU e TASI. Immobile, prima casa, intestato a studente attualmente residente nel comune dove studia (la residenza all’atto dell’acquisto dell’immobile, e per i 3 anni successivi, era stata mantenuta nel comune dove è ubicata la prima casa). Lo sudente non è titolare di reddito e nell’immobile risiede il padre che non ha altre prime case. IMU e TARI vengono assolte dal padre come prima casa? O dallo studente come prima casa? O sempre dallo studente come per immobile concesso in comodato a parenti? Grazie e buon lavoro!

    #18401
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Il soggetto passivo è sempre il proprietario dell’immobile, ovvero il figlio, che dovrà provvedere al pagamento dell’IMU come una seconda casa, in quanto non vi è residente. La residenza del padre valeva come assimilazione ad abitazione principale ai fini ICI, ma la regolamentazione IMU ha tolto questa possibilità. In questo caso è evidente che potrà essere il padre ad ottemperare al pagamento, ovvero a fornire al figlio i soldi necessari.
    TARI spetta invece a chi occupa l’immobile.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
Rispondi a: Casa intestata a studente e dichiarazione redditi
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">