Casa: come comportarsi con matrimonio in separazione di beni???

Home Forum TASI, IMU, IUC, TARI: le imposte sul possesso Casa: come comportarsi con matrimonio in separazione di beni???

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 6 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1036

    alessandro

    Salve, sono un militare e da aprile 2009 ho comprato casa nel comune di Augusta ove ho regolare residenza e mutuo di 25 anni; a maggio del 2012 mi sposo (con separazione di beni) ed andrò ad abitare nella casa della mia futura moglie (sempre nel comune di Augusta) dove ha residenza attualmente e paga mutuo di 15 anni.
    A questo punto io mi chiedo se sono obbligato a portarmi la residenza nella casa dove andrò a vivere ed in ogni caso come si configura la mia situazione fiscale? La mia casa mutuata rimarrà sempre prima casa? Paghero IMU come prima casa? Perderò lo sgravo degli interessi passivi pur essendo in separazione di beni?
    Certo di una vs esauriente risposta porgo i miei piu cordiali saluti.


    #1045
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Questo è un caso in cui accadono le stesse conseguenze sia che vi sposiate in comunione che in separazione di beni.
    La tua “prima casa” è e rimarrà tale senza problemi, anche in virtù del fatto che rimarrai residente nel comune, il che ti pone al riparo da ogni tipo di sorpresa sui vantaggi avuti in fase di acquisto.
    Spostando la residenza, questa non sarà tuttavia più tua abitazione principale, il che comporta la perdita di IMU agevolata (andrà come “seconda casa”) e la possibilità di portare in detrazione gli interessi passivi del mutuo.
    L’obbligo di spostare la residenza c’è e non c’è, nel senso che se la casa rimane libera e tu vivi nello stesso comune, nessuno si accorgerà mai del cambiamento.
    Il problema però sta in un altro aspetto: dal momento del matrimonio, solo una tra le case possedute da te e tua moglie può essere considerata abitazione principale ai fini IMU e detrazione interessi passivi, questo perchè è ammessa una sola abitazione principale per nucleo familiare. Quindi, alla fine, spostare o meno la residenza cambia poco il risultato…


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.