Benefici acquisto prima casa possedendo quota immobile ereditato

Home Forum Acquisto (prima) casa Benefici acquisto prima casa possedendo quota immobile ereditato

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #843

    Roberto

    Salve, sto acquistando una casa ed io e mia moglie siamo in comunione di beni. Mia moglie nel 1973 ha ereditato da sua madre – per successione – una quota di immobile che, tra l’altro, si trova nello stesso comune della casa da acquistare. In questo caso, considerato che all’epoca della successione non esistevano privilegi della specie, mia moglie adesso può beneficiare delle agevolazioni per acquisto “prima casa”? Grazie.


    #857
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Suppongo intanto che non possediate altri immobili oltre alla quota ereditata di tua moglie.
    Tale proprietà ostacolerebbe i benefici prima casa (eventualmente solo per il 50% relativo a tua moglie), solo se la quota fosse in comproprietà con il coniuge. Da quello che scrivi direi che non è così e dunque nel vostro caso non ci sono problemi ad avere le agevolazioni prima casa al 100% per il vostro prossimo acquisto.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Benefici acquisto prima casa possedendo quota immobile ereditato
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">