Agevolazioni prima casa per donazione, possiede già casa cointestata con moglie

Home Forum Acquisto (prima) casa Agevolazioni prima casa per donazione, possiede già casa cointestata con moglie

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #16266

    Anna

    Buongiorno,
    Io e mio marito abbiamo acquistato due anni fa un appartamento cointestandolo (50% ciascuno). Siamo in regime di separazione dei beni. Adesso mio marito ricevera’ in donazione un altro appartamento nello stesso comune, dove entrambi trasferiremo la residenza. Per poter usufruire delle agevolazioni prima casa sulle imposte di questo appartamento, mio marito vorrebbe vendere a me il 50% dell’immobile acquistato due anni fa. I miei quesiti sono:
    – mio marito avrebbe diritto alle agevolazioni sull’appartamento che ricevera’ in donazione?
    – io posso avvalermi delle agevolazioni per acquistare il restante 50% sull’appartamento attualmente cointestato?

    La ringrazio
    Anna


    #16273
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    In verità il fatto che l’immobile attuale sia stato acquistato con agevolazione prima casa non precluderebbe la tassazione come prima casa per l’immobile donato. E’ infatti possibile avere due volte in contemporanea le agevolazioni se un immobile è acquistato e il secondo donato o ottenuto per successione.

    Nel vostro caso tuttavia il problema è il comune: l’immobile in comproprietà con il coniuge preclude le agevolazioni prima casa (quindi anche se, per assurdo, fosse una “seconda casa”), e pertanto si rende necessaria un’azione quale ad esempio la vendita del 50% al coniuge.

    Tu hai diritto alle agevolazioni prima casa sul 50%, se al momento dell’acquisto della prima metà già le avevi richieste.

    #16304

    Anna

    Grazie per la risposta.

    Le pongo un ulteriore quesito:
    nell’ipotesi di acquisto del 50% di proprieta’ di mio marito, che somma sono obbligata a liquidare al momento del rogito? E’ possibile concordare una somma “agevolata”, dato che siamo coniugi? O in alternativa, e’ possibile concordare una forma di pagamento dilazionata nel tempo?

    Inoltre, potrebbe essere cosi’ cortese da indicarmi il riferimento normativo relativo alla possibilita’ di usufruire delle agevolazioni prima casa due volte se il secondo immobile si e’ ottenuto per successione / donazione? Potrebbe essermi utile in un’altra situazione.

    La ringrazio nuovamente per il suo tempo
    Anna

    #16307
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    La somma deve essere calcolata sulla base del valore catastale dell’immobile e anche su quello reale di mercato: fatti consigliare da un esperto della tua zona, un commercialista o un addetto di una agenzia immobiliare.

    Per quanto riguarda il riferimento normativo, da un’occhiata alla Circolare 44/E/2001 dell’Agenzia delle Entrate.

    #16315

    Anna

    Grazie. E’ comunque possibile concordare una forma di pagamento dilazionata con mio marito, oppure al momento del rogito e’ necessario liquidare l’intero ammontare?

    Ringraziandola nuovamente
    Anna

    #16318
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Anna: si, è possibile. Ti consiglio di chiedere la consulenza al notaio sul come formalizzare questo tipo di accordo, e valuta se è il caso di inserire delle garanzie per il creditore.

    #16322

    Chiara

    Buon giorno, il mio caso è un pò diverso.

    Ho acquistato, prima del matrimonio, una casa, dove tuttora abito, ma a breve mi trasferirò nella casa di mio marito.
    Volevo sapere : se permetto a mio fratello di vivere gratuitamente nella mia casa, posso trasferire la residenza a casa di mio marito e continuare a portare in detrazione gli interessi sul mutuo?

    Grazie per l’attenzione
    Chiara

    #16328
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Chiara: si, nessun problema.

    #16653

    karol

    salve io ho un problema simile-mi separo con una persona che abbiamo acquistato insieme una casa-io non voglio niente vorrei regalarla la mia meta opure regalarla nostra figlia che ha 6 anni.
    volevo sapere se mi potete dire cosa vado spendere per spostare meta su mia ex ho su nostra figlia ??

    #17292
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Karol: la donazione è soggetta ad una tassazione a carico di chi la riceve, devi pertanto accordarti con l’ex coniuge in merito. Per quanto riguarda la donazione alla bambina, è necessario il parere del giudice tutelare.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.