Agevolazioni prima casa cointestata, spostamento residenza solo per una persona

  • Questo topic ha 1 risposta, 1 partecipante ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni fa da EspertoEsperto.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #4791
    AvatarFilippo
    Ospite

    Salve signor Esperto, Le volevo chiedere il suo parere per questa mia problematica.
    Io e mia moglie a gennaio 2008 abbiamo acquistato casa insieme, cointestata, senza mutuo, in un luogo diverso dalla residenza. Lei spostando la residenza ha usufruito delle agevolazioni, mentre io non volendola spostare per vari motivi, non ne ho usufruito.
    Adesso lei ha spostato la residenza, ma sono trascorsi solo 4 anni e 5 mesi (invece dei 5 anni richiesti dalla legge) senza dirmi niente.
    Se l’Ag. delle entrate dovesse fare un controllo, avrebbe una sanzione solo lei, o entrambi?
    Grazie


    #4828
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    La legge in verità non fissa un termine minimo di mantenimento della residenza. Solitamente si fissa proprio in 4 anni e mezzo il termine dopo il quale si può spostare con una ragionevole sicurezza di non incorrere in successivi controlli. I 4 anni e mezzo sono calcolati sommando ai 18 mesi di tempo per lo spostamento, 3 anni che sono i tempi di controllo da parte dell’Agenzia delle Entrate.

    Mi verrebbe da dire che, pertanto, oltre a tua moglie potresti ritenerti ormai al riparo anche tu…. ma tiamo ancora cauti… di certo più passa il tempo e, ormai, più hai probabilità di non incorrere in sanzioni.


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.