Acquisto prima casa per marito straniero

Home Forum Acquisto (prima) casa Acquisto prima casa per marito straniero

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 5 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5669

    Elisabetta

    Buongiorno, sono sposata in separazione dei beni e posseggo una casa di mia proprieta’.
    Mio marito vorrebbe acquistare una casa in un altro comune, è straniero comunitario con residenza in Italia, puo’ acquistare usufruendo dei benefici prima casa spostando la residenza nel comune dove si trova l’immobile?

    In caso di morte puo’ con testamento lasciare la meta’ della casa che legalmente andrebbe ai suoi eredi legittimi (niente figli solo madre e fratelli) a me con destinazione della quota di legittima? Tra un anno acquisira’ la cittadinanza italiana andra’ quindi a sottostare alla legge italiana come successione?
    Grazie infinite per l’aiuto.


    #5683
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Tuo marito ha diritto all’acquisto della sua prima casa, ovviamente se sono rispettati tutti i vari requisiti. Se non possiede abitazioni, dovrebbe essere tutto ok.
    E’ necessario che entro 18 mesi prenda la residenza nel comune del suo acquisto.

    Per quanto riguarda la successione, è bene ricordare che nel testamento è possibile scrivere ciò che si vuole, ma se qualche erede si ritiene danneggiato ha diritto ad impugnarlo e far decidere ad un giudice.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Acquisto prima casa per marito straniero
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">