Acquisto prima casa avendo 2/3 di casa dei genitori

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #13543
    AvatarSimone
    Ospite

    Salve, io sono proprietario per 2/3 della casa dei miei genitori dove abito assieme a mia madre (mio padre è deceduto). L’IMU sulla prima casa lo paga mia madre in quanto titolare del diritto di abitazione. Io sono in procinto di acquistare un appartamento in cui andrei a spostare la mia residenza. L’appartamento che vorrei acquistare risulterebbe una seconda casa per me? Considerando che a livello di tasse e imposte è molto diverso acquistare una prima casa rispetto ad una seconda (senza contare che comunque un mutuo seconda casa non copre più dell’80% dell\’importo) quali sono i suggerimenti? Ha importanza il Comune del mio futuro appartamento?

    Sto valutando le seguenti ipotesi:

    A) acquisto appartamento nuovo dal costruttore tramite agenzia nello stesso Comune in cui vivo;

    B) come A) ma in Comune diverso da quello attuale;

    C) appartamento usato stesso Comune;

    D) appartamento usato Comune diverso;

    E) acquisto da privato.

    Grazie in anticipo per il Vs. supporto.


    #13899
    EspertoEsperto
    Amministratore del forum

    Tutto dipende da come hai ottenuto la tua quota di immobile. Se è tutta proveniente da successione, hai diritto ad acquistare una prima casa ovunque tu voglia, anche nello stesso comune e da qualunque venditore.
    Se invece tutta o anche solo una parte della tua quota è stata in passato acquistata con agevolazioni prima casa, allora non potrai riavere tali agevolazioni per nessun’altra abitazione, a meno di vendere la tua quota.


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.