Acquisto casa – Plurintestatari e tutela soggetto debole

Home Forum Acquisto (prima) casa Acquisto casa – Plurintestatari e tutela soggetto debole

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Esperto Esperto 4 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7992

    Azzurra

    Salve, i miei genitori hanno acquistato un piccolo appartamentino e il rogito avverrà verso fine gennaio 2013.

    Prima di esporvi il nostro problema credo sia opportuna una premessa: io sono nata con degli handicap che non mi consentono di essere completamente autonoma ed indipendente. I miei genitori vogliono tutelare il mio futuro e essere sicuri che un giorno non verrei totalmente abbandonata dalle mie sorelle cosa che è praticamente già avvenuta visto che sono andate a vivere in affitto insieme (loro lavorano) lavandosi le mani non solo di me ma anche dei nostri genitori (in particolare di nostra madre che di recente ha avuto un peggioramento del suo stato di salute). Voglio precisare che i nostri genitori le hanno sempre sostenute economicamente ma nonostante ciò non sentono nessun vincolo morale o affettivo causa rancori nei miei confronti. In pratica per colpa dei loro rancori infantili accusano me di averle defraudate dell’attenzione genitoriale (causa mia malattia) e si sentono vittime a cui io avrei rovinato la vita.

    I miei genitori vorrebbero intestare la nuda proprietà alle mie due sorelle e mettere come usufruttuaria me per tutelarmi. Il problema è che io sono proprietaria di 1° casa. In questo caso l’immobile verrebbe valutato-tassato come seconda casa?

    Un’altra opzione valutata è intestare la casa a noi 3 in modo equo. Solo che i miei hanno paura che dopo la loro morte le mie sorelle pretenderebbero la vendita della casa e di dividersi il ricavato per poi lavarsi le mani della sottoscritta. Io lavoro saltuariamente (attività di segretaria) tramite lavoro occasionale ma guadagno pochissimo. In pratica se non fosse per i miei sarei in mezzo ad una strada.

    I miei stanno anche valutando la possibilità di intestare solo a mio nome l’immobile perché sono sicuri della mia disponibilità ad accogliere le mie sorelle in caso in futuro cambiassero idea sulla nostra convivenza. Io sono molto attacca a loro ma il mio affetto purtroppo non è ricambiato. In questo caso l’immobile verrebbe considerato seconda casa ergo pagare più tasse, giusto?

    Io sono interessata anche a tutelare gli interessi dei nostri genitori per cui mi chiedevo se è possibile stipulare un documento nel quale noi 3 figlie ci impegniamo a versare una piccola somma mensile ai nostri genitori mensilmente visto che nostro padre ha una piccola pensione e nostra madre è casalinga e per comprare questo appartamentino hanno dato fondo ai loro risparmi. Tutto per amore di noi figlie. Sono preoccupati del nostro futuro e vorrebbero, soprattutto perché siamo single, che ci aiutassimo a vicenda sia economicamente che affettivamente. Io sono d’accordo ma a causa dei rancori sopracitati le mie sorelle sono poco collaborative in tal senso. Cosa ci consigliate?

    Grazie per l’attenzione e l’aiuto.


    #8474
    Esperto

    Esperto

    Amministratore del forum

    Cara Azzurra, la situazione che ci prospetti è decisamente complessa soprattutto a causa della presenza di fattori umani che certamente tu hai chiari meglio di noi. Le soluzioni che hai prospettato sono tutte valide ma ognuna ti tutela in modo diverso, non è che ce n’è una migliore o una peggiore in senso assoluto.

    Ti consiglio di chiedere il parere di un notaio che valuterà la situazione patrimoniale della famiglia nel complesso e vi darà un parere autorevole, oltre che seguirvi nelle successive pratiche.


Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: Acquisto casa – Plurintestatari e tutela soggetto debole
Le tue informazioni:




<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre> <em> <strong> <del datetime=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width="">