Il piano di ammortamento alla Francese con quota capitale fissa - Pag.4

Ammortamento con quota capitale fissa
Ammortamento con quota capitale fissa: cosa c'è da sapere
Questo articolo ha molti commenti e risposte! Questa e' una sotto-pagina di commenti meno recenti, ma comunque utili da leggere, riferita all'articolo in oggetto: Il piano di ammortamento alla Francese con quota capitale fissa


.

215 commenti

ATTENZIONE! IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E' MOMENTANEAMENTE SOSPESO, NON E' POSSIBILE INSERIRE COMMENTI.
  1. Avatar
    Aiva

    Ciao, anche a me è stato proposto un Cap, solo ora ho scoperto che era a quote capitali fisse.
    chi ha quoate capitali rivalutate e concede l’80% della perizia??

  2. admin
    admin

    Davide: è evidente che avendo un CAP non potrai mai avere un tasso finale come quello del variabile puro… ma avrai la garanzia del CAP! Per quanto riguarda l’estinsione parziale, è detto chiaramente nella frase che ho riportato: la durata rimane invariata e viene abbassata la rata.

    Elisabetta: mutuo cap rata iniziale 400 euro, massima 603
    mutuo fisso rata 487 euro
    La scelta dipende soprattutto dalla tua propensione al “rischio” o alla tranquillità di una rata sempre uguale.

  3. Avatar
    Elisabetta

    Buongiorno,
    sto valutando due proposte di intesa san paolo:

    domus block
    capitale: 76000
    anni 20
    spread: 1,90 euribor 1 mese: 0,46
    CAP: 5.60
    O
    SEMBRE DA BANCA INTESA:
    FISSO: 4,65
    ANNI 20

    ATTUALMENTE PAGHIAMO UN FISSO (UNICREDIT) 5.85 (IRS 5+ 0.85 SPREAD)
    ANNI RESIDUI 22 (INIZIALMENTE NE ERANO 25 DI ANNI)
    IL CAPITALE INIZIALE ERA DI 80.000 EURO

    QUALI DELLE DUE PROPOSTE MI CONSIGLI E NEL CASO DEL MUTUO CON CAP, POTRESTI INDICARMI LA RATA MASSIMA.
    TI RINGRAZIO IN ANTICIPO.
    CIAO DA ELISABETTA

  4. Avatar
    Davide

    Le rate sono mensili, ma il funzionario di banca mi ha detto che eventualmente possono cercare di abbassarmi lo spread che mi hanno proposto, che è di 1.90 , in modo da avvicinarmi il più possibile al tasso variabile con cap spread 1.90+euribor a 1 mese=2.32 propostomi dalla cassa di risparmio.Per paura di perdere il cliente. La cosa resterebbe comunque svantaggiosa per il discorso euribor a 6 mesi o cambierebbe qualcosa? Ultima cosa non mi avete detto se in caso di estinzione parziale del mutuo calerebbe il capitale residuo o gli anni di mutuo? Di nuovo grazie grazie grazie

  5. admin
    admin

    Davide: abbiamo controllato sul sito di Antonveneta. Il mutuo con CAP dovrebbe essere il “Protezione”, prodotto analogo a quello omonimo di MPS di cui Antonveneta fa parte.
    Il prospetto è infatti simile a quello del mutuo “gemello” di MPS, ma è indicato, per l’ammortamento, questa dicitura: “Ad ogni variazione di tasso, il piano di ammortamento viene ricalcolato sulla base della durata residua e del debito residuo del mutuo.”
    Ovvero, un ammortamernto alla Francese classico, a differenza del MPS Protezione.
    La rata massima che ti hanno indicato è corretta, mentre per quanto riguarda l’Euribor, o hai le rate semestrali, oppure, se le hai mensili, avrai solo svantaggi da questo. La rata sarà ricalcolata ogni mese sul valore del momento del Euribor 6 mesi.

  6. Avatar
    Davide

    Il prospetto ipotetico con il piano di ammortamento che mi ha rilasciato la banca ha quote capitale ricalcolate che variano ogni mese, in aumento. La rata massima è ancora quindi 838 euro o cambia?
    Un’altra richiesta visto che siete così gentili, il fatto che la banca mi dia un euribor a 6 mesi cosa cambia per me rispetto ad un euribor a 1 mese, a parte naturalmente ad avere un tasso più alto,vuol forse dire che la rata viene ricalcolata ogni sei mesi sia in caso di aumento o di diminuzione dei tassi? E nel caso io già dal prossimo anno abbia un pò di liquidità da versare nel muto, con il mutuo var. con cap si riduce il capitale o si riducono gli anni da pagare? Scusate le numerose domande ma essendo che ho anche ricevuto una proposta di surroga mutuo da parte della cassa di risparmio di Venezia mutuo al tasso fisso di 4.65 sempre per la stessa cifra anni e durata,o un mutuo variabile con cap ,spread 1.90 euribor a 1 mese ma con cap a 5.60. Mi ritrovo quindi nell’indecisione più totale. GRAZIE

  7. admin
    admin

    Andrea Z: nel tuo caso, la rata massima dovrebbe corrispondere semplicemente a quella di un ipotetico mutuo a tasso fisso al 5,5% ricalcolato con il capitale residuo alla rata del raggiungiumento cap. Per noi, 830 euro circa nel caso peggiore che si raggiunga il cap subito. Rata iniziale 691 euro, minima con tasso teoricamente a zero 645 euro

    Francesco: non avevo capito il tipo di mutuo, pensavo che si estinguesse subito in 90 rate, da li la rata indicata e il consiglio sulla durata che ti abbiamo dato! Non avevo inteso la presenza della seconda parte variabile. Questo è un mutuo complesso per il quale non saprei fare calcoli senza vedere il prospetto in dettaglio.
    Nel caso invece di intera durata, se ha ammortamento a quote capitale fisse, dovrebbe essere 964 euro rata iniziale, 1360 la massima.

    Davide: dai nostri calcoli, la rata iniziale è corretta, mentre la massima ci risulta di 838 euro nel caso di ammortamento con quote capitali fisse (argomento di questa discussione). Controlla se il tipo di mutuo è con ammortamento a quote capitali fisse oppure ricalcolate!

  8. Avatar
    Davide

    Buongiorno, vorrei rinegoziare il mio mutuo stipulato nel 2007 che è a tasso fisso con un tasso del 5.15%, la Banca antonveneta mi ha proposto un mutuo a tasso variabile con cap: capitale 110000 per 20 anni con cap 5.50% euribor a 6 mesi, euribor a 6 mesi e non a 1 mese perchè per una rinegoziazione mutuo da fisso a variabile antonveneta da solo euribor a 6 mesi, e spread 2.00 importo rata iniziale a oggi 612,94 con rata massima 756,83 volevo sapere se questa rata massima corrisponde a verità come mi è stato detto dal funzionario di banca o se mi ritroverei con delle sorprese se il tasso dovesse raggiungere il 5.50. Grazie della vostra assistenza.

  9. Avatar
    FRANCESCO

    BUONGIORNO, GRAZIE PER LA RISPOSTA, UN’ ULTIMA DOMANDA PER FAVORE:
    CON UN CAPITALE DI 147000 EURO,QUALE SAREBBE LA RATA INIZIALE E LA MASSIMA PER IL DOMUS BLOCK DI INTESA INTERA DURATA (180 RATE) CAP 5,5 E SPREAD 1,80?
    PER IL DOMUS BLOCK A META’ DURATA (90 RATE COPERTE DA CAP 5,4 E 90 VARIABILE PURO) LA BANCA MI HA IPOTIZZATO UNA RATA INIZIALE SUI 960 EURO CIRCA E NON 1770, E’ POSSIBILE?
    GRAZIE!

  10. Avatar
    Andrea Z

    Scusate di nuovo, ho avuto una nuova offerta da parte di unicredit banca: dovrebbero utilizzare un piano di ammortamento a quote capitali ricalcolate, importo del mutuo € 130.000 anni 20 cap 5,5 spread 1.8 euribor(365) a 3mesi. Vi chiedo di nuovo quale sarà la mia rata minima e quale quella massima. Vi ringrazio del prezioso contributo, visto che sto notando un’incompetenza (non se voluta oppure) da parte di molti promotori finanziari di diverse banche che non ti danno risposte a mio avviso attendibili. Di nuovo grazie.

  11. admin
    admin

    Francesco: rata 1.770 euro, massima 2.120 euro circa. Il confronto con il mutuo in 180 rate non è fattibile… dipende da quanto puoi pagare di rata! In linea di principio, 90 rate sono poche per un mutuo di una casa e potrebbe valere la pena allungare la durata.

  12. Avatar
    FRANCESCO

    BUONGIORNO, CON UN CAPITALE INIZIALE DI 147000 EURO QUALE SAREBBE LA RATA MASSIMA CON UN DOMUS BLOCK META’ DURATA CAP 5,4 (90 RATE) EURIBOR 1 MESE E SPREAD 1,7? (MENTRE CON LE RESTANTI 90 RATE A UN VARIABILE PURO EURIBOR 1 MESE E SPREAD 1,65).
    INOLTRE, CONSIGLIATE QUESTO TIPO DI FORMULA MUTUO OPPURE UN DOMUS BLOCK INTERA DURATA (180 RATE) CAP 5,5 E SPREAD 1,80.
    RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

  13. admin
    admin

    Fabio: nel caso di versamenti durante gli anni (estinzione parziale), il mutuo con quota capitale fissa non prevede il ricalcolo del piano di ammortamento. L’unica cosa che accade è che viene ridotta la durata, quindi la convenienza non è molta. Nel caso di un normale mutuo a tasso fisso, invece, il piano di ammortamento viene ricalcolato, la durata rimane invariata e la rata mensile scende.

    Delbert: (suppongo Ornella nei precedenti commenti): con il tasso di oggi la rata per 230mila di mutuo in 20 anni sarebbe di 1300 euro iniziali e 1.740 la massima.
    Per quanto riguarda il rendimento dei 30.000 euro, ci sono una infinità di soluzioni che puoi adottare, dipende soprattutto dal tuo profilo di rischio. Il consiglio che posso darti è di affidarli non tanto alla banca che ti da più sicurezza, quanto al consulente che ti sembra più serio e preparato, indipendentemente dalla banca per cui lavora.

    Andrea: rata mensile 680 euro, massima teorica 1.030 euro

  14. Avatar
    Andrea Z

    Voglio accendere un mutuo domus block intesa, capitale € 130.000 anni 20 cap 5,6 spread 1.9 euribor 1mese. Quale sarà la mia rata massima? Grazie mille per la vostra assistenza.

  15. Avatar
    Delbert

    Grazie per il chiarimento, ma ora mi chiedo nel caso in cui non versassi i 30.000 euro sempre alle condozioni della Popolare, visto che non sono obbligata, quale sarebbe la rata max con il Cap alle condizioni precedentemente descritte e con quale rata inizierei?Ho anche una proposta di un’altra banca per euro 200.000 di mutuo ad un tasso fisso taeg 4,78 con rata di euro 1.132,31 per 25 anni oppure con rata di euro 1.287,86 per 20 anni taeg 4,81, ma non accettano la surroga e quindi dovrei ripagare tutte le spese, compreso lo 0,25 sul mutuo – ne valerebbe la pena lo stesso?E questi 30.000 euro che ho, visto che in altra maniera non rendono, è meglio versarli alla banca con la quale chiuderei il mutuo oppure alla nuova? Grazie per la dritta dei MPS, proverò a sentire anche loro.

  16. Avatar
    Fabio

    Grazie per la risposta, ancora una cosa se possibile: una volta sostituito il mutuo avrei intenzione dopo qualche anno di abbattere la rata con un versamento di capitale ma ho letto che con questo tipo di mutui la quota capitale non viene ricalcolata neanche a fronte di una estinzione parziale del mutuo. In termini pratici ipotizzando un versamento dopo e anni di 20000 euro avrei vantaggi o pagherei solo interessi?? Questo vale solo per i variabili con cap o anche per i mutui a tasso fisso?

  17. admin
    admin

    Fabio: rata iniziale 657 euro, massima teorica 970 euro. La polizza incide per 23 euro al mese e quella di usare queste polizze per “far digerire” i mutui è una pratica frequente… la convenienza potrebbe esserci, ma siamo sempre a scommettere su come evolveranno i tassi!

    Patrick: non abbiamo notizie (ne’ buone ne’ cattive) su BHW

  18. Avatar
    patrick

    voglio accendere un mutuo e sono indeciso se fare un ammortamento alla francese o con una banca tedesca tipo bhw sapete dirmi se sono affidabili? grazie

  19. Avatar
    Fabio

    Salve, sono tentato di cambiare il mio mutuo domus intesa 120.000 euro 20 anni tasso fisso 5,75 rata 842,50 al mese con domus block anni restanti 18 capitale residuo 116000 euribor 1m+1,90 spread cap 5,60. Il direttore mi chiede però per “far digerire” alla sede l’operazione stipula di una polizza vita del costo di 5000 euro da versare totalmente alla stipula oppure finanziabile. Quale sarebbe la rata max che potrei andare a pagare e mi conviene veramente questa operazione? non so cosa fare… grazie!!

  20. admin
    admin

    Daniele: la rata iniziale è giusta (fati attenzione, non è la minima, infatti se i tassi calano, questa scende ancora!), mentre la massima forse ha un errore. Se il mutuo ha l’ammortamento con rata capitale costante, infatti, viene 735 euro, per i motivi che leggi nell’articolo, devi assicurarti su quale tipo di ammortamento prevede questo mutuo!

  21. Avatar
    daniele

    sono stato alla banca popolare di spoleto ho chiesto per un mutuo con cap (si chiama tetto sicuro) e mi ha detto sia la rata max (630) che la min (428) con 100000 capitale spred 1,65 e cap 5,75 a 25 anni. Mi ha pure detto che me lo mette per scritto davanti al notaio. E’ vero?????? grazie non avevo scritto spoleto

  22. admin
    admin

    Daniele: rata iniziale 444 euro, massima 718 euro

  23. Avatar
    daniele

    scusate una domanda .Qual è la rata min e max con il mutuo con cap di banca intesa con 100000 € di capitale cap al 5,7 spred al 2 a 25 anni? grazie.

  24. admin
    admin

    Daniele: il fisso a 4,75 è piuttosto valido e compete con il mutuo cap, ma come detto più volte è difficile fare una previsione perchè possiamo azzardare un andamento dei tassi da qui a 2 o 3 anni, non certo 25!

  25. Avatar
    daniele

    E’ meglio un mutuo (intesa) con cap al 5,7 , spred 2 , a 25 anni , oppure fisso al 4,75 sempre a 25 anni? grazie in anticipo

  26. admin
    admin

    Fabio: rata iniziale di 410 euro circa, massima di 683 euro.

    Vorrei ricordare a tutti che la rata MASSIMA si ha nel caso limite in cui si raggiunga il CAP già alla prima rata (assurdo), e che in realtà se si raggiunge il CAP dopo 3 o 4 anni (evento più probabile), questa è un pò più bassa, e sempre più bassa man mano che le rate avanzano.

  27. Avatar
    Fabio

    Salve, volevo sapere la mia rata massima.

    105000 residui
    durata 30 anni
    spread 1,90
    cap 5,5
    trattasi di mutuo protezione MPS
    grazie in anticipo

  28. admin
    admin

    Simone: rata iniziale 655 euro, massima 1.050 euro
    In base all’andamento dell’Euribor la rata a breve termine può oscillare tra i due valori indicati, mentre con l’avanzare degli anni la rata massima è sempre minore (967 euro dopo 10 anni, 833 dopo 20 anni).
    Ipotizzando un euribor al 2% tra due anni, la rata sarebbe di circa 870 euro contro circa 800 dell’ammortamento francese classico: nota che i 70 euro di differenza sono tutti nella quota capitale.

  29. Avatar
    Simone

    Buongiorno, riporto i dati per una surroga con MPS.
    Importo: 164.000
    Durata: 30 anni
    Frequenza rate: mensile
    Spread: 2,15%
    CAP: 5,5%

    Il piano di ammortamento è alla francese con quota capitale fissa. Nella peggiore delle ipotesi quanto potrei pagare di rata massima? E invece nella ipotesi più probabile, nel caso sia possibile fare una previsione a breve termine attendibile sull’andamento dell’euribor? Si può avere un confronto con un piano di ammortamento alla francese classico? Mi sembra di aver capito che con quota capitale prestabilita tassi più alti potrebbero avere un impatto maggiore soprattutto sulle prime rate.
    Ringrazio anticipatamente

  30. admin
    admin

    Rosario: non è possibile sapere il TEMPO di pareggio, il quale dipende da come evolveranno i tassi!
    Non hai indicato la durata, ma ipotizzando 20 anni ti verrebbe una rata iniziale di 513 euro, massima di 720 circa.
    Buono il tuo CAP, che banca è?

  31. Avatar
    Rosario

    Debito Residuo: 97500
    Rate: 230
    Tasso Fisso : 5.25
    Rata di oggi: 673 Euro

    Mi hanno proposto un tasso cap al 5% con 2% di spread sul BCE.
    Quanto tempo mi occorre per raggiungere il punto di pareggio rispetto alla rata che pago oggi? Quale sarà la rata massima da pagare?
    Grazie

  32. admin
    admin

    Francesco: certo che possono aumentare lo spread, tanto più che MPS aveva una promozione a 1,60% che scadeva il 31 Marzo, dal 1 Aprile lo spread per quel mutuo è 1,95. Per quanto riguarda la convenienza, non è possibile dare una risposta in quanto non sappiamo come evolveranno i tassi nei prossimi anni!

  33. Avatar
    Francesco

    Oggi sono stato in mps e ad una settimana dalla surroga ho scoperto che lo spread è salito di 0.35 rispetto al preventivo che mi avevano fatto al momento della perizia ( 6 mesi fa ) mi chiedo è una cosa che possono fare ?
    Inoltre mi hanno detto pure che se mi tiro indietro devo pagare sia la perizia che il notaio !!
    Ora mi chiedo continua ad essere conveniente rispetto al mio fisso 5.30

  34. admin
    admin

    Paoletta: rata partenza 262 euro, massima 420.
    Per quanto riguarda l’estinzione anticipata, è proprio come dici, in pratica serve soltanto ad accorciare la durata ma il piano di ammortamento non viene ricalcolato.

    Francesco: rata iniziale 350 euro, massima 590.

  35. Avatar
    Francesco

    Salve

    questi i dati del mutuo richiesto

    domus block con Intesa
    88000 per 30 anni cap 5,8 spread 2.10% euribor 1mese frequenza mensile

    dato che mi hanno parlato di piano ammortamento con quote predeterminate di capitale, mi aiutate a capire quale importo massimo di rata potrei avere nel corso dei 30 anni ?
    Come si imposta in un file excel?
    Grazie

  36. Avatar
    Paoletta

    Salve approfitto nuovamente

    mutuo di 60000 euro per 25 anni cap 5,5 spread 1,85 euribor 1mese frequenza mensile

    mi puoi fare sapere la rata di partenza e quella massima che potrei trovarmi a pagare ?

    Posso chiedere un’altra informazione ? Dato che il p.d.a. e’ stabilito on quote capitale predeterminate , se io estinguo anticipatamente parzialmente una parte del mutuo … non ho molta convenienza giusto ?

  37. admin
    admin

    Francesco: Rata attuale circa 570 euro, massima poco meno di 1.000 €

  38. Avatar
    Francesco

    Salve volevo un’informazione. Sto per stipulare una surroga con mps cap 5.5
    i miei dati sono :
    capitale residuo 142.000
    spread 1.6
    anni restanti 27
    Potrei sapere la rata nel caso peggiore

  39. admin
    admin

    Paoletta, la tua rata mensile viene di 267 euro, rata massima 430 euro.

  40. Avatar
    Paoletta

    Salve

    questi i dati del mutuo richiesto

    domus block con Intesa
    60000 per 25 anni cap 5,7 spread 2% euribor 1mese frequenza mensile

    dato che mi hanno parlato di piano ammortamento con quote predeterminate di capitale, mi aiutate a capire quale importo massimo di rata potrei avere nel corso dei 25 anni ?

    Grazie

  41. admin
    admin

    Ornella: stesis parametri ma 230.000 euro corrispondono a circa 1.270 euro di rata mensile e 1.720 di rata massima, con euribor 6 mesi pari a 1%
    Non me la sento di darti consigli sulla convenienaza rispetto ad un tasso fisso, perchè nesusno può sapere come si comporteranno i tassi da qui a 20 anni!
    Per quanto riguarda i 30.000 euro, non è vero che non rendono: adesso sì le rendite sono basse ma anche il costo del denaro lo è… ricordati che se in futuro avrai bisogno di soldi e dovrai ricorrere ad un finanziamento (ad esempio per l’acquisto di un’auto), non avrai mai tassi buoni come quelli di un mutuo, per cui meglio sempre chiedere più soldi possibili di mutuo e usare quelli liquidi per le spese.

  42. Avatar
    ornella

    Grazie per il chiarimento, ma ora mi chiedo nel caso in cui non versassi i 30.000 euro sempre alle condozioni della Popolare, visto che non sono obbligata, quale sarebbe la rata max con il Cap alle condizioni precedentemente descritte e con quale rata inizierei?
    Ho anche una proposta di un’altra banca per euro 200.000 di mutuo ad un tasso fisso taeg 4,78 con rata di euro 1.132,31 per 25 anni oppure con rata di euro 1.287,86 per 20 anni taeg 4,81, ma non accettano la surroga e quindi dovrei ripagare tutte le spese, compreso lo 0,25 sul mutuo – ne valerebbe la pena lo stesso?
    E questi 30.000 euro che ho, visto che in altra maniera non rendono, è meglio versarli alla banca con la quale chiuderei il mutuo oppure alla nuova?
    Grazie per la dritta dei MPS, proverò a sentire anche loro.

  43. admin
    admin

    Ornella: dai miei calcoli la tua rata massima sarebbe più alta, circa 1.530 euro, ma dovresti partire da una rata attuale di circa 1.100 euro.
    Conviene sicuramente sostituire il tuo mutuo attuale, e quello con CAP è sicuramente quello da fare adesso, ma la proposta della tua banca secondo me non è conveniente come altre. MPS ad esempio, propone spread 1,95 e cap 5,50 ma senza l’arrotondamento dell’euribor, il che un pò incide sulla rata!
    Per quanto riguarda il versare adesso 30.000 euro… la convenienza a farlo non c’è, diverso è il discorso se è un obbligo per poter accendere la nuova tipologia di mutuo.

  44. Avatar
    Ornella

    Salve la mia banca, la Popolare, mi ha proposto di sostituire il mio mutuo a tasso fisso dal 2007 durata 30 anni per euro 240000 – taeg di 5.82 con uno a cap 5.50 spread 1.95 con riferimento euribor 6 mesi (365) arrotondato al successivo 0,25 rata mensile piano alla francese con rata fissa, però con durata 20 anni versando euro 30.000 e portando il mutuo a euro 200000. E’ conveniente versare questi soldi e ridurre la durata cambiando tipologia di mutuo? E nel caso come deve essere ricalcolato il piano di ammortamento? E ancora, mi hanno detto che la rata max sarebbe di euro 1.375, più basso quindi di ciò che pago ora ossia euro 1.382, alla luce di quello che ho letto direi che non é così o no?
    Grazie mille per i chiarimenti che purtoppo non sempre si ricevono da chi dovrebbe invece darceli!

  45. admin
    admin

    Piero: ti confermo la rata massima, a me viene circa 1.150 euro

    Alessandro: il mutuo webank sembra interessante, ma il suo ammortamento è “alla tedesca”, sempre con rate capitale crescenti ma con calcolo interessi anticipato. Fatti rilasciare il piano di ammortamento e valuta la convenienza, dovrebbe comunque essere anche migliore dell’ammortamento alla Francese.

  46. Avatar
    Alessandro

    Ciao,
    ho visto che anche webank (www.webank.it ) ha lanciato un mutuo con CAP a 5,50% con uno spread che parte da 1,60%. Credo sia una buona offerta, visto che tra l’altro non ci sono spese di istruttoria e di perizia. Il piano di ammortamento che però risulta dal preventivo contiene 361 rate (nel mio caso è 30 anni) con una rata 0 di soli interessi. Che cos’è questa rata? La utilizzano per ‘nascondere’ le spese di istruttoria?

  47. Avatar
    piero

    salve , intesa mi ha proposto questo mutuo
    160000 +9600 polizza finanziabile per 30 anni cap5.8 spread 2

    mi può confermare che la mia RATA MAX è di 1136 euro ?

    Rispetto a un fisso a 4.75 con medesimi parametri , quale prodotto le sembra migliore ?

  48. admin
    admin

    Gino: cosa intendi per 2,50 di base? Se è il FLOOR (tasso minimo), dovrebbe comprendere tasso e spread, quindi con spread a 1,90 il tuo tasso sarebbe 1,90+1,50= 3,40. Invece, con il tasso attuale a 0,40, avresti un tasso di 2,30 inferiore al floor –> il tasso applicato è il minimo 2,50. In pratica, non hai benefici se il tasso scende sotto 0,60.
    PS: se hai questo floor, la rata massima ha un valore leggermente minore.

  49. Avatar
    Gino

    mmh ho delle perplessità sul cap: da gen 2011 i tassi dovrebbero cominciare a risalire….. per raggiungere nel primo trimestre 2011 l’1.50% che sommato al 2.5 di base che mette Intesa sulla rata predeterminata mi da già dal 2011 una rata al 4%. ( sempre che il mio modo di conteggiare sia giusto )

  50. admin
    admin

    Gino, io ti consiglio di fare il mutuo con CAP