Home » Mutui ristrutturazione » Mutuo ristrutturazione casa: l’offerta di Unicredit

Mutuo ristrutturazione casa: l’offerta di Unicredit

Mutuo Casa
Mutuo Casa



L’offerta di Unicredit Family Financing in materia di concessione mutui per la ristrutturazione e/o il completamento della prima o seconda casa è piuttosto varia e presenta diverse modalità di erogazione del finanziamento necessario in modo da soddisfare una domanda assai diversificata determinata da esigenze di varia natura. Unicredit propone dunque un mutuo di ristrutturazione e completamento caratterizzato da una erogazione a tranches del finanziamento richiesto seguendo lo stato di avanzamento dei lavori. Il tasso applicato è variabile Euribor 3 mesi con uno spread massimo del 1,90% e per i primi 24 mesi le rate saranno costituite esclusivamente dagli interessi di preammortamento, fino all’erogazione dell’ultima tranche, dopo la quale saranno formate dalla quota capitale; L’importo minimo erogabile ammonta a 50.000 € fino ad un massimo dell’80% del valore dell’immobile periziato a fine lavori o della totalità dei lavori preventivati, la durata del mutuo può variare da 5 a 30 anni. L’erogazione in tranches consente di ottenere fino al 60% del valore prima dell’inizio dei lavori, fino all’80% del valore durante i lavori e fino all’80% a fine lavori. Nel caso della sola ristrutturazione, la prima tranche può raggiungere al max 100.000€.
Una seconda modalità di mutuo per la ristrutturazione studiata da Unicredit consiste nella formula che prevede un’Unica Erogazione a Fine Lavori ed è disponibile con diverse tipologie di tassi d’interesse applicati a seconda delle esigenze che il cliente intende soddisfare:
di durata compresa tra 5 e 30 anni a tasso fisso per i preimi 5 anni con applicato il tasso IRS 5 anni e tasso variabile per i successivi con tasso Euribor 3 mesi e spread massimo del 2,70%. L’importo minimo concedibile è di 50.000 € fino all’80% del valore dell’immobile. Esiste anche l’opzione della durata compresa tra 10 a 30 anni con tasso fisso IRS 10 anni, per i primi 10 anni ed Euribor 3 mesi per i successivi sino a completamento della restituzione con spread max del 2,50% dove il minimo erogabile è di 100.000 €. Chi desidera un finanziamento a tasso esclusivamente variabile può richiedere un importo non inferiore a 50.000 € e rimborso della durata compresa tra 5 e 30 anni con tasso Euribor 3 mesi e spread del 2,70% . Unicredit propone inoltre il mutuo per la ristrutturazione a condizioni di tasso misto in cui il cliente può vaiare la tipologia del contratto ogni 2 anni, avente una durata compresa tra i 6 ed i 30 anni. Il tasso variabile sarà indicizzato all’Euribor a 3 mesi ed il tasso fisso all’Irs 2 anni con spread massimo del 2,70 %. L’importo minimo erogabile  di 50.000 € ed inoltre va ricordato che per ognuna delle tipologie di mutuo alle quali si desidera accedere è richiesta l’iscrizione ipotecaria per un valore pari al 150 % del capitale erogato.